mercoledì , 19 giugno 2019
Home / Campionato / De Zerbi dopo Sassuolo-Roma 0-0: “Potevamo pure vincere. Chiudiamo la stagione in casa con un po’ d’amaro in bocca”

De Zerbi dopo Sassuolo-Roma 0-0: “Potevamo pure vincere. Chiudiamo la stagione in casa con un po’ d’amaro in bocca”

Dopo lo storico primo pareggio ottenuto in casa contro i giallorossi, alla fine di Sassuolo-Roma 0-0 parla Roberto De Zerbi. Il mister fa una lunga serie di considerazioni sulla partita dei suoi, raccolte in zona mista dal nostro inviato al Mapei Stadium Enrico Bellei.

Le prime parole fanno un bilancio di partita e stagione: “Potevamo pure vincere. Come durante tutto il campionato anche oggi qualche potenziale occasione o occasioni vere e proprie non le abbiamo concretizzate. C’è di buono che non abbiamo preso gol. Chiudiamo la stagione in casa con un po’ d’amaro in bocca. Avremmo potuto fare qualcosa in più, anche se i giocatori hanno dato sempre tutto“.

Leggi anche > CONSIGLI: “GRAN PARTITA, PECCATO NON AVER FATTO GOL”

La gara non è stata delle più semplici: “Nel finale la Roma ha iniziato ad alzare la palla. Abbiamo pagato qualcosa per la loro fisicità. Si giocavano l’ultimo treno per la Champions. Poi la Roma è la Roma, di valore è superiore a noi. Abbiamo subito solo 10 minuti. Ci metterei la firma. Questo pareggio poteva diventare una vittoria. Ma è un punto che abbiamo ottenuto giocando, divertendoci, a tratti comandando il gioco. E mettendo in evidenza i talenti che abbiamo”.

De Zerbi dopo Sassuolo-Roma 0-0: “Grande prestazione”

Il mister elogia anche i suoi uomini: “Rogerio ha fatto una delle sue migliori partite, anche Lirola. Davanti bene, ma qualcosina di più efficace avremmo potuto farla. Berardi, Boga, Djuricic. E sia Consigli che i centrali di difesa hanno fatto bene. Le prestazioni collettive passano da quelle individuali. È difficile fare risultati se i giocatori non si esprimono al meglio“.

La settimana prossima si chiuderà al Mapei, ma da ospiti: Con l’Atalanta sarà complicata come stasera. Sono molto simili alla Roma per fisicità. Ci alleniamo bene in settimana. 43 punti non bastano per arrivare decimi. Noi vogliamo arrivarci. È prestigio, orgoglio e ce lo meritiamo. Ci manca l’ultimo gradino per riuscirci”.

Leggi anche > DJURICIC: “PAREGGIO GIUSTO, PECCATO NON AVER FATTO GOL”

De Zerbi dopo Sassuolo-Roma: “Io resto qua, spero anche Berardi e gli altri”

A DAZN il mister ha trovato belle parole anche per i due capitani: “De Rossi mi ha fatto i complimenti, ha detto che alcuni miei giocatori si sono divertiti. È il più bel complimento che mi potessero fare. Gli ho detto che mi dispiace per lui. Anche io ho un De Rossi in squadra, che è Magnanelli: conosco il valore di un giocatore come lui, deciderà lui quando andar via. Alcuni giocatori sono diversi da altri e le bandiere vanno rispettate, lasciando a loro la decisione su quando smettere“.

A Sky, invece, ha parlato di mercato: “Berardi deve sentirsi pronto per andare in una grande, lui ha dato disponibilità, è un ragazzo d’oro, poi non so se nel suo percorso sia la soluzione migliore. Lui ha tutto per imporsi, è un giocatore completo, ha fatto pochi gol per quello che ha fatto, nella partita come spessore però ci è sempre stato. Io lo terrei qua. Quanto a me, io sto bene, è chiaro che dobbiamo capire chi deve uscire e chi deve entrare, mi piacerebbe migliorare la squadra, si può migliorare nella specificità, nella difesa a campo aperto, poi tanti giocatori avranno mercato come Lirola, Demiral, Boga, Sensi, Berardi, Duncan, bisognerà ascolterà anche le loro opinioni“.

Leggi anche > LE PAGELLE DI SASSUOLO-ROMA

de zerbi sassuolo-roma

GUARDA ANCHE:
POTREBBE INTERESSARTI:

Riguardo Giuseppe Guarino

Giuseppe Guarino
Da Benevento si è innamorato dei colori del Sassuolo. Giornalista pubblicista e laureato in Relazioni Internazionali, scrive con passione del mondo neroverde.

Potrebbe Interessarti

Giovanni carnevali ad Sassuolo, carnevali mapei football center

Carnevali: “Il Mapei Football Center è la nostra nuova casa. Sensi e Demiral? Nulla di fatto…”

Durante la presentazione del Mapei Football Center ha parlato anche l'ad del Sassuolo Giovanni Carnevali, che ha fatto un po' il punto sia sul progetto del centro sportivo, che sul futuro del Sassuolo, facendo qualche accenno anche al mercato.

Questo sito si avvale di cookie. Se vuoi saperne di più consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. cookie policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi