mercoledì , 25 maggio 2022
Home / Settore Giovanile Sassuolo / Under 15 Sassuolo / CS – Under 15, Gilioli dopo Sassuolo-SPAL 0-1: “Non è stata la nostra miglior partita, testa alla Fiorentina”
Under 15 Gilioli dopo Sassuolo SPAL
foto: Alberto Benaglia

CS – Under 15, Gilioli dopo Sassuolo-SPAL 0-1: “Non è stata la nostra miglior partita, testa alla Fiorentina”

Battuta d’arresto per il Sassuolo Under 15 di mister Cris Gilioli: i neroverdi sono caduti 1-0 in casa con la SPAL (clicca qui per rileggere la cronaca della gara). Al termine della gara, mister Gilioli è stato intervistato dal nostro inviato al Corradini Gabriele Boscagli. Queste le sue parole.

Leggi anche > CS – Primavera, Bigica dopo Genoa-Sassuolo 1-2: “Vittoria meritata, oggi abbiamo saputo soffrire”

La partita: “Abbiamo trovato una squadra solida, che si difendeva bassa e con dei centimetri. Non abbiamo fatto la nostra miglior partita: abbiamo sbagliato troppo tecnicamente e siamo stati troppo frenetici. Come sempre, nei dettagli come le marcature o i calci d’angolo prendiamo gol. Meritavamo di vincere ma abbiamo perso. Ho avuto la sensazione che avremmo fatto fatica a fare gol perché ci sono mancati il guizzo e la giocata giusta. C’è sempre tanto da crescere. Ci manca un rigore a anche l’angolo da cui è nato il loro gol non c’era. Non voglio alibi e i ragazzi lo sanno: pretendo molto da loro sia sulle scelte che sulle letture. Dovevamo fare qualcosa di più nel primo tempo, nel secondo li abbiamo schiacciati e non hanno mai tirato. Gli avversari tirano quando facciamo degli errori in uscita. Dispiace perché era importante fare un bel risultato prima della sosta per lavorare bene, ma lavoreremo comunque bene. Ci prepareremo per la Fiorentina”. 

In settimana quali corde toccherai per motivare i ragazzi? “Il loro è un percorso che hanno iniziato in un campionato importante come questo. Sono una squadra completamente nuova, una squadra che ora ha un’identità forte. Adesso andremo a lavorare sui dettagli. Li motiverò con il fatto che nessuno ci regala nulla e che le partite non sono sempre facili: non sempre vinci due o tre a zero. Bisogna sempre rimanere in partita e regalare meno uomini nelle giornate in cui non si è al top. Abbiamo regalato quattro o cinque uomini che hanno giocato al di sotto delle loro potenzialità. Dopo lo standard si abbassa parecchio”. 

La convocazione di Mussini in Nazionale: “Sono molto contento perché è un ragazzo che merita, ma deve crescere molto dal punto di vista caratteriale. Quando la partita si alza di livello e di tensione emotiva deve trascinare i ragazzi. Invece è uno di quelli che la perde, ma glielo dico sempre. Sono contento per la Nazionale perché ha un gran potenziale compreso Vezzosi, ma dal capitano e dal vicecapitano dal punto di vista caratteriale mi aspetto di più”. 

Segui CS anche su Instagram! 

GUARDA ANCHE:
POTREBBE INTERESSARTI:

Riguardo Martino Cozzi

Appassionato di calcio sin da piccolo. Ha trovato in Canale Sassuolo la redazione su misura per lui nella quale poter coltivare il suo sogno: vivere raccontando il gioco più bello del mondo!

Potrebbe Interessarti

under 15 fattorie donna giulia cup

Il Sassuolo Under 15 alla Fattorie Donna Giulia Cup: girone e calendario dei neroverdi

Non è ancora finita la stagione del Sassuolo Under 15 di mister Cris Gilioli, che …