martedì , 29 Novembre 2022
Under 15 Gilioli dopo Sassuolo SPAL
foto: Alberto Benaglia

CS – Under 15, Gilioli dopo Bologna-Sassuolo 4-0: “Bisogna migliorare i dettagli”

Il Sassuolo Under 15 inizia il girone di ritorno con una pesante sconfitta per 4-0, subita questa mattina in casa del Bologna. Un risultato bugiardo, che non rende merito ai ragazzi di mister Cris Gilioli, raggiunto in esclusiva dai nostri microfoni a fine partita:

Una partita simile a quella dell’andata, tante occasioni ma con la beffa dietro l’angolo: “A differenza dell’andata, abbiamo fatto un primo tempo ancora migliore, tirando sette volte in porta: ci è mancato solo il gol. Nel complesso abbiamo giocato una buona partita, ma dobbiamo crescere nei dettagli: sono quelli che fanno la differenza negli episodi. In tre dettagli abbiamo sbagliato e abbiamo preso tre gol, al di là del risultato che è bugiardo. Sbagliando quei pochi dettagli, la partita gira completamente dall’altra parte. Mi spiace per i ragazzi, che si stanno allenando bene e stanno crescendo, ma serve qualcosa in più: bisogna diventare più ometti, non basta giocare bene ed essere belli da vedere, a volte bisogna essere più sporchi e non prendere gol”.

La troppa voglia di segnare ha portato all’espulsione di Reggiani?: “E’ vero, noi cerchiamo sempre di fare la partita nella metà campo avversaria, purtroppo basta una marcatura preventiva sbagliata e ti trovi uomo contro uomo. Siamo ancora un po’ acerbi in alcune letture, ma ho detto ai ragazzi di mettersi già alle spalle questa sconfitta, da martedì penseremo alla trasferta di Ascoli e alla Spal in casa. Sono molto fiducioso, al di là del risultato, perché siamo venuti a Bologna dopo quasi due mesi di sosta e nel primo tempo abbiamo preso a pallonate una squadra come quella rossoblù. C’è tanto da migliorare, ma i ragazzi devono pensare anche che sono state fatte cose buone. Sono un gruppo che toglierà tante soddisfazioni al Sassuolo Calcio”.

Sull’ultimo mese di lavoro e sul futuro: “E’ stato molto tormentato perché non si capivano mai le date della ripresa: all’inizio sembrava riprendessimo il 20 febbraio, poi il 6 e infine il 13. Siamo partiti dalla seconda giornata già con un big match, ma i ragazzi hanno approcciato bene la gara, con tanti corner battuti e tanta supremazia territoriale. Siamo andati in difficoltà soprattutto su errore nostro, quando eravamo in fase di possesso. Adesso ci aspettano otto finali: vedremo al termine dove saremo arrivati. E’ una squadra con grandi margini, stiamo recuperando un po’ tutti, tra Covid e infortunati, e potremo aumentare la concorrenza in settimana. Playoff? Noi un obiettivo ce lo siamo posto, ma io sono qua semplicemente per crescere un gruppo e darlo all’allenatore dell’Under 16, in questo caso Baiocchi. Io e lo staff abbiamo ancora tanto da fare, ricordiamo che in campo oggi c’erano due 2008 e che stiamo pur sempre parlando di ragazzi di 14/15 anni”.

Unisciti al canale Telegram di CS!

GUARDA ANCHE:
POTREBBE INTERESSARTI:

Riguardo Gabriele Boscagli

Appassionato di calcio e di sport in generale, ho deciso di condividere la passione per il Sassuolo e per la scrittura con Canale Sassuolo. In redazione curo la sezione del settore giovanile. Per contattarmi, scrivere a settoregiovanile@canalesassuolo.it.

Potrebbe Interessarti

modena sassuolo under 15

Under 15, Modena e Sassuolo non si fanno male nel derby: è 0-0 a Nonantola

Pareggio a reti inviolate per il Sassuolo Under 15 nel derby di stamattina dell’Antistadio di …