mercoledì , 25 novembre 2020
Home / Calciomercato Sassuolo - Tutte le notizie di calciomercato / Calciomercato Sassuolo: l’Inter propone Gabigol per puntare a Berardi

Calciomercato Sassuolo: l’Inter propone Gabigol per puntare a Berardi

A volte le voci di calciomercato fanno dei giri immensi e poi ritornano. Un anno fa il brasiliano classe ’96 Gabriel Barbosa, detto Gabigol, approdava in Italia dopo alcune positive stagioni nel campionato carioca, nelle file del Santos. Il giocatore veniva dipinto come un predestinato e in prima battuta la sua destinazione appariva la Juventus e in quelle settimane si vociferava di un possibile prestito al Sassuolo come sorta di “rodaggio” per il talento sudamericano. Barbosa finì però all’Inter per la ragguardevole somma di 30 milioni di euro, venne presentato in pompa magna e le aspettative su di lui furono da subito altissime.

Ebbene, dopo una stagione non certo esaltante nella quale l’esterno nerazzurro è riuscito a collezionare una decina di presenze e una sola rete, Barbosa è stato dato per partente dallo stesso tecnico nerazzurro Luciano Spalletti, desideroso di costruire da subito un’Inter che punta a tornare il prima possibile nelle prime posizioni della classifica. Da qui la voce, riportata da Calciomercato.com, che vorrebbe il brasiliano destinato al Sassuolo nell’ambito di un’operazione che porterebbe sotto la Madonnina Domenico Berardi, com’è noto tifoso proprio della Beneamata.

gabigol

 

D’altro canto proprio Barbosa pare aver rifiutato qualsiasi destinazione e punta con decisione a voler convincere il suo nuovo allenatore a concedergli nuove chances di rilancio. Dal punto di vista neroverde lo scambio Berardi-Barbosa non appare certo esaltante: molti tifosi ricorderanno Sassuolo-Inter, gara nella quale il brasiliano entrò negli ultimi minuti e si distinse esclusivamente per un’ammonizione rimediata nel finale per una sciocca perdita di tempo finalizzata a far mantenere il vantaggio alla sua squadra, che prevalse per 0-1. Certamente a Barbosa possono essere concesse alcune attenuanti, se non altro considerando la stagione decisamente negativa della squadra dove ha militato e le quattro figure che si sono succedute in panchina nell’arco di soli nove mesi: un contesto, questo, che potrebbe aver reso ancor più difficoltoso l’approccio del sudamericano con la nuova realtà.

Leggi anche > DE LAURENTIIS: “BERARDI? ENORME TALENTO, MA PREFERISCO CHIESA”

Da non sottovalutare, inoltre, che Spalletti sembrò, già diverse settimane fa, respingere le possiblità di arrivo in nerazzurro di Bernardeschi e dello stesso Berardi, che di fatto si troverebbe chiuso nel ruolo da Antonio Candreva. Come sappiamo Domenico è giocatore appetito da numerose squadre e non rimane che attendere per vedere quale potrebbe essere una sua eventuale destinazione; starà anche a mister Bucchi, in collaborazione con la dirigenza, far capire al perno dell’Under 21 che diventare una bandiera del Sassuolo può essere una sfida professionale esaltante per un giocatore che ha davanti a sé ancora molti anni di carriera. Il ritiro è alle porte, e da lì si inizieranno a delineare le coordinate del Sassuolo 2017/2018.

GUARDA ANCHE:
POTREBBE INTERESSARTI:

Riguardo Massimiliano Todeschi

Massimiliano Todeschi
Giornalista fulminato sulla via di Sassuolo dopo decenni di indifferenza verso il calcio. Miracoli neroverdi.

Potrebbe Interessarti

Stefano Turati

Sassuolo, Stefano Turati ha rinnovato fino al 2025: il comunicato

Stefano Turati ha rinnovato con il Sassuolo fino al 2025: è la stessa società neroverde …