sabato , 31 ottobre 2020
Home / Notizie Neroverdi / Alessandro Matri si ritira dal calcio giocato: il suo messaggio
Alessandro Matri
foto: sassuolocalcio.it

Alessandro Matri si ritira dal calcio giocato: il suo messaggio

Alessandro Matri si ritira dal calcio giocato. Il calciatore lombardo lo ha annunciato in diretta a Casa Sky Sport, svelando anche i motivi che hanno portato a questa decisione.

Qualche gol in più me lo aspettavo anch’io, ma non ho rimpianti – ha rivelato – Credo di aver realizzato i miei sogni. Quando mi sono affacciato al calcio professionistico, difficilmente pensavo ad una carriera del genere vincendo tre scudetti. Non posso lamentarmi sicuramente. Ho rescisso col Brescia, però credo di smettere. Non penso di continuare. Quest’anno ho preso la decisione, visto come sono andati i primi sei mesi di stagione. Sono venuti a mancare un po’ di stimoli e alcune risposte sul campo, quando mancano certe cose sono necessarie determinate riflessioni. Non avevo più voglia di essere ‘sopportato’ e non fa parte del mio carattere rimanere dove non posso dare qualcosa. Di richieste ne sono arrivate poche, ho valutato quelle che c’erano e ho capito che non ci sarei andato con la mentalità giusta. Quindi ho preferito evitare, per non fare figuracce”.

Leggi anche > INTERVISTA DI MAGNANELLI AL CORRIERE

Classe 1984, Matri è cresciuto nelle giovanili del Milan, con cui ha esordito in serie A. Ha vestito le maglie di Prato, Lumezzane e Rimini, ma è con il Cagliari che è esploso, tanto da meritarsi la chiamata della Juventus. A Torino ha vinto 3 scudetti, una Coppa Italia e una Supercoppa Italiana. Ha poi indossato le maglie di Milan, Fiorentina, Genoa e Lazio, prima di vivere una seconda giovinezza a Sassuolo, dove dal 2016 al 2019 ha realizzato 14 gol in 82 presenze.

SEGUICI ANCHE SU INSTAGRAM!

GUARDA ANCHE:
POTREBBE INTERESSARTI:

Riguardo Giuseppe Guarino

Giuseppe Guarino
Giornalista beneventano ma neroverde, mancino e grafomane. Sempre attento a tutto ciò che gli cambia attorno, ma con leggerezza. Prova a dare la sua visione sul mondo del Sassuolo

Potrebbe Interessarti

Manuel Locatelli vs Crotone

Sassuolo, intervista a Manuel Locatelli: “Mi è stato concesso tempo, ora sogno la Champions”

Manuel Locatelli è un 1998 con una storia da veterano alle spalle. Col tempo si …