lunedì , 23 novembre 2020
Home / Campionato / VERSO Udinese-Sassuolo, Consigli: “miriamo a chiudere più in alto possibile”

VERSO Udinese-Sassuolo, Consigli: “miriamo a chiudere più in alto possibile”

Il Sassuolo è già al lavoro per preparare al meglio la sfida di domenica che vedrà impegnati i neorverdi in trasferta contro l’Udinese. Archiviata la sconfitta contro il Chievo, il Sassuolo ha già la testa ad Udine. Questo pomeriggio nella sala stampa dello Stadio Ricci il portiere Andrea Consigli ha parlato con i giornalisti della sconfitta di domenica scorsa, degli obiettivi del Sassuolo e della trasferta di domenica. Di seguito le sue dichiarazioni:

Sulla sfida persa domenica contro il Chievo:E’ stata una partita strana, quell’episodio dopo tre minuti ha condizionato il resto della partita, ha cambiato i piani di come avevamo preparato la partita per affrontare il Chievo. Abbiamo fatto cose buone e meno buone, i miei compagni sono stati bravi a cambiare l’approccio alla gara una volta rimasti in dieci, nel primo tempo abbiamo difeso bene e concesso poco. Le dinamiche della partita sono cambiate con il secondo gol di Inglese. Potavamo sicuramente lavorare meglio come line difensiva, ma dobbiamo dare merito a Birsa che ha messo ha servito due grandissime palle, C’è sempre da migliorare“.

andrea-consigli

Sul rigore:Sui social mi hanno scritto in tanti per chiedermi se l’avevo parato o meno, il mio è stato un tocco importante sulla palla, un rigore parato che purtroppo non sia servito per il risultato finale. Quest’anno ne ho parati tre, resta un po’ di rammarico per quello di Bacca nella gara contro il Milan, sapevo dove avrebbe tirato, ma all’ultimo istante ho deciso di cambiare, e quella volta l’intuito non mi ha aiutato. In carriera ho parato diversi rigori, mi ritengo piuttosto bravo, ed è sempre piacevole perchè per un portiere è la cosa più vicina a un gol realizzato“.

Sulla classifica del Sassuolo e gli obiettivi: “Continuiamo a guardare la classifica, ci teniamo tutti a fare bene e cercare di finire il campionato nella posizione più alta possibile. Abbiamo una squadra che ci permette di pensare in positivo e una battuta d’arresto come la partita contro il Chievo può farci calare l’umore, ma noi abbiamo grandi obiettivi e vogliamo concludere la stagione il più in alto possibile. Non dobbiamo cullarci sull’andamento delle squadre sotto di noi, dobbiamo arrivare intanto a 40 punti, e dobbiamo farlo il prima possibile“.

Sul prossimo impegno di campionato contro la squadra di mister Delneri: “L’Udinese è una squadra esperta e quadrata, ha un attacco molto fisico e giocatori di struttura, forti e veloci, come Zapata. Dopo il cambio allenatore ha trovato l’equilibrio e iniziato a fare punti. Se mettiamo in campo le nostre qualità, potremmo metterli in difficoltà“.
fonte: Sassuolo Channel

GUARDA ANCHE:
POTREBBE INTERESSARTI:

Riguardo Redazione

Avatar
La redazione di Canale Sassuolo è costantemente al lavoro per fornirvi informazioni in tempo reale riguardo al Sassuolo Calcio.

Potrebbe Interessarti

Chiriches: “Con il Verona grande vittoria, ora concentrati per l’Inter”

Vlad Chiriches ha commentato la vittoria ottenuta dal Sassuolo in trasferta a Verona, nella quale …