domenica , 24 ottobre 2021
Home / Coppa Italia / Verso Rapid Wien-Sassuolo: in Austria per convincere anche in trasferta

Verso Rapid Wien-Sassuolo: in Austria per convincere anche in trasferta

La sofferta vittoria casalinga contro il Crotone ha aperto un nuovo tour de force per il Sassuolo. La gara contro il Rapid Vienna, la terza del girone F dell’Europa League, arriva in un momento di assoluto equilibrio nel raggruppamento: tutte le squadre sono infatti a pari punti, avendo incamerato tre lunghezze ciascuna. Facile capire, quindi, come già questo incontro possa risultare fondamentale per capire quanta strada i neroverdi potranno fare nella competizione continentale.

Si va dunque nella capitale austriaca per affrontare una squadra che, al pari dell’altra compagine capitolina (l’Austria Vienna) ha sempre militato nel massimo campionato ed è ormai abituata al palcoscenico della Coppa, dove lo scorso anno ha peraltro raggiunto i sedicesimi di finale. Con 32 scudetti nazionali in bacheca, dei quali l’ultimo risalente alla stagione 2007/2008, la squadra allenata dal tedesco ex centrocampista dello Shalke 04 Mike Buskens è reduce da un pareggio interno contro l’SCR Altach. Limitando lo sguardo alle gare di Europa League, dopo la vittoria per 3-2 sul Genk i biancoverdi sono usciti sconfitti dalla gara del San Mames contro l’Athletic Bilbao e, come accennato, si trovano a tre punti in classifica.

La gara avrà luogo all’Allianz Stadion della capitale austriaca, impianto con circa 25.000 posti che prevedibilmente si trasformerà in un catino di sostenitori della squadra di casa. La stagione in corso ha dimostrato quanto il fattore campo possa essere fondamentale per i neroverdi di Di Francesco, che lontano dal Mapei Stadium non hanno raccolto grandi risultati: in riferimento alle gare europee, dopo i due pareggi dei preliminari con Lucerna e Stella Rossa, la bruciante e netta sconfitta in casa del Genk per 3-1 ha ridimensionato le ambizioni di fuga nel girone da parte di Magnanelli e compagni, che dovranno far leva su tutte le proprie abilità per fare risultato su un campo difficile in un contesto che ancora priva di numerosi elementi di peso della rosa. Non è ancora il momento, infatti, di rivedere in campo Berardi e Missiroli, ai quali si è aggiunto Letschert, infortunatosi sabato in allenamento.

rapid

GUARDA ANCHE:
POTREBBE INTERESSARTI:

Riguardo Massimiliano Todeschi

Giornalista fulminato sulla via di Sassuolo dopo decenni di indifferenza verso il calcio. Miracoli neroverdi.

Potrebbe Interessarti

coppa italia

Coppa Italia, l’avversario del Sassuolo sarà la vincente di Cagliari-Cittadella

La Coppa Italia entra nel vivo. Conclusi i trentaduesimi di finale, a dicembre le squadre …