mercoledì , 28 ottobre 2020
Home / Campionato / Verso Sassuolo-Palermo, Politano: “Stiamo recuperando giocatori, ora servono tre punti”
Matteo Politano
Matteo Politano (foto: sassuolocalcio.it)

Verso Sassuolo-Palermo, Politano: “Stiamo recuperando giocatori, ora servono tre punti”

Matteo Politano, in data odierna, ha fatto il punto della situazione in vista della sfida di domenica che vede il Sassuolo sfidare, fra le mura amiche, il Palermo.

Innanzitutto, il giocatore, come riportato da SassuoloChannel, ha analizzato il pareggio ottenuto contro il Torino: “Domenica abbiamo dimostrato di essere tornati, in verità, anche prima di Natale, avevamo fatto bene, ma senza prendere punti, come successo a Cagliari. Noi volevamo vincere contro il Torino, ma non ci siamo riusciti anche perché loro erano messi bene in campo e nel primo tempo ci hanno messo in difficoltà, mentre la ripresa è stata più equilibrata.”

L’attaccante neroverde si è poi soffermato su una delle note dolenti del Sassuolo da diversi mesi, ossia gli infortuni: I tanti infortuni e le partite di Europa League hanno pesato fino a qui. Non avere la rosa al completo è stato un sacrificio, ora speriamo di recuperare Cannavaro, Gazzola e Missiroli. Io sto recuperando del tutto come anche Berardi e Duncan.”

Contro un Palermo ancorato al fondo della classifica l’obiettivo è vincere: “Domenica dobbiamo fare punti, anche se loro sono solidi e hanno bisogno di vincere per rialzarsi dalla zona retrocessione. Dobbiamo attaccarli dal primo minuto.”

 

All’andata i neroverdi avevano ottenuto una confortante vittoria, bissata contro il Pescara alla seconda di campionato (al netto delle note vicende amministrative): A Palermo c’era la rosa al completo e avevamo fatto una bella partita, come contro il Pescara, poi gli infortuni ci hanno penalizzato. In ogni caso avremmo meritato più punti di quelli che abbiamo.”

 

Politano, inoltre, ha analizzato il suo ruolo peculiare tenuto contro il Torino: “Il mister, dopo trenta minuti, ci ha detto di passare al 4-2-3-1 e ho giocato dietro a Defrel: è una cosa che posso fare, come posso fare l’esterno a sinistra. So giocare anche dietro le punte, in ogni ruolo darò il massimo.”

Capitoli mercato e obiettivi stagionali: Io sto molto bene qui a Sassuolo e ci starò volentieri fino a giugno, poi deciderà la società, ma a Sassuolo sto bene. Adesso dobbiamo pensare a vincere domenica, poi ci sarà la Coppa Italia, dove vogliamo fare bene. Non ci diamo obiettivi a lungo termine, pensiamo partita per partita. In ogni caso sarà un campionato combattuto fino alla fine.”

 

GUARDA ANCHE:
POTREBBE INTERESSARTI:

Riguardo Gabriele Gandolfi

Gabriele Gandolfi
Studente di Giurisprudenza, vive a Sassuolo e tifa Sassuolo, al Mapei è una presenza fissa. Scrive di calcio per passione e lo fa solo sulle nostre pagine.

Potrebbe Interessarti

I numeri di Sassuolo-Torino 3-3: spettacolare rimonta nella nebbia

Nella nebbia di Reggio Emilia, il Sassuolo fornisce un’altra prestazione convincente e compie la seconda …