venerdì , 22 ottobre 2021
Home / Campionato / Verso Pescara-Sassuolo. Oddo: “sarà un Sassuolo equilibrato”
Massimo Oddo. Foto: newscalciomercato.eu

Verso Pescara-Sassuolo. Oddo: “sarà un Sassuolo equilibrato”

Alla vigilia di Pescara-Sassuolo parla il tecnico della formazione abruzzese, che oggi non sarà in panchina per via della squalifica rimediata all’ultima di campionato. Il tecnico biancoazzurro ha parlato della gara e dei suoi avversari che guarda con tantissimo rispetto, specie dopo le insistenti voci che lo vedono come erede di Di Francesco sulla panchina neroverde.

La salvezza è ancora possibile, ha detto: “I punti che servono al Pescara possono venire in qualsiasi partita, senza escluderne nessuna. Bisogna provare a far punti su ogni campo. Noi siamo certi di poter riaprire il campionato. Dipende da noi e dagli altri, ma tanto da noi.”

I neroverdi, secondo il tecnico della formazione abruzzese, saranno un avversario sicuramente ostico: “Il Sassuolo è una squadra equilibrata, una squadra che gioca bene il calcio e ha una propria idea di gioco, ha una propria identità. Provano a fare la partita quando ce n’è la possibilità ed è anche una squadra che sa difendersi molto bene. Credo che sarà un Sassuolo equilibrato.”

Leggi anche > DI FRANCESCO SU PESCARA-SASSUOLO: “VOGLIO DETERMINAZIONE, GIA’ REGALATO TROPPO AGLI AVVERSARI”

Massimo Oddo. Foto: newscalciomercato.eu
Massimo Oddo. Foto: newscalciomercato.eu

Il riferimento è poi alla questione infortuni, che nella prima parte di stagione ha accomunato le due formazioni: “Il Sassuolo ha avuto tanti problemi quest’anno perché ha perso parecchi giocatori. Come il Pescara è impossibile, ma quasi come il Pescara ha passato momenti difficili con tanti infortuni e tante assenze di giocatori importanti. Aggiungiamo il fatto che ha affrontato anche il girone di Europa League, che ha gli ha tolto sicuramente energie mentali e fisiche. Ha avuto un girone d’andata problematico, ma al contempo è anche una squadra che, quando recupera giocatori come sta facendo in questo momento, non ha problemi perché ha un tasso tecnico importante.”

Infine, il coach biancoazzurro ha fatto riferimento a Berardi, tornato appieno nei ranghi della squadra di Di Francesco: “Conosciamo perfettamente quali sono i pregi del Sassuolo e, studiando e conoscendone anche i limiti, faremo di tutto per creare situazioni che possano metterli in difficoltà. Sarebbe grave soffermarsi solo su Berardi e non considerare gli altri. Berardi è un giocatore capace di fare la differenza ma anche perché la squadra lo mette in condizione. Se fosse in un contesto di gioco dove dovrebbe fare il solista probabilmente non ci riuscirebbe. Quindi, per limitare il raggio d’azione e le capacità di Berardi dobbiamo prendere delle precauzioni a livello di squadra, non di giocatore singolo.”

fonte: pescaracalcio.com

Leggi anche > VERSO PESCARA-SASSUOLO: LE PROBABILI FORMAZIONI

GUARDA ANCHE:
POTREBBE INTERESSARTI:

Riguardo Giuseppe Guarino

Giornalista beneventano ma neroverde, mancino e grafomane. Sempre attento a tutto ciò che gli cambia attorno, ma con leggerezza. Prova a dare la sua visione sul mondo del Sassuolo

Potrebbe Interessarti

probabili formazioni sassuolo venezia

Serie A, le probabili formazioni di Sassuolo-Venezia: Scamacca verso un’altra maglia da titolare

La 9^ giornata di campionato vede il Sassuolo ospitare il Venezia, match in programma sabato 23 ottobre alle …