martedì , 19 gennaio 2021
Home / Notizie Neroverdi / Un calciatore ex Sassuolo vittima di revenge porn: a febbraio l’udienza
Mapei Stadium a porte chiuse
foto: sassuolocalcio.it

Un calciatore ex Sassuolo vittima di revenge porn: a febbraio l’udienza

Nella giornata di ieri, la Gazzetta di Modena ha reso noto il coinvolgimento di un ex calciatore del Sassuolo (ora in un’altra squadra) come vittima di un caso di revenge porn, reato che consiste nella diffusione di immagini e video intimi nel web come vendetta. L’imputata è una 25enne di origini sudamericane la quale, al termine della loro relazione nell’estate 2019, avrebbe deciso di diffondere un video di uno degli incontri intimi con il calciatore, che aveva già famiglia con moglie e figlio, a suoi parenti e amici.

Il video, secondo quanto scrive la Gazzetta, sarebbe rimasto confinato alle chat su Facebook e Instagram e mai reso pubblico. L’udienza preliminare si sarebbe dovuta svolgere venerdì scorso, 11 dicembre, ma il giudice Andrea Scarpa avrebbe deciso di rinviarla a febbraio. La donna vive all’estero e, una volta rientrata in Italia, è stata fermata a Bologna dove le è stato sequestrato il telefono: secondo quanto emerso, la 25enne usava due cellulari, uno per intrattenere relazioni e l’altro per filmare i rapporti intimi con il calciatore.

Revenge Porn Sassuolo: parlano i legali

La Repubblica riporta alcune dichiarazioni del legale del calciatore, Cosimo Zaccaria: “Una scelta coraggiosa che fa onore al mio assistito, qui siamo di fronte ad un reato odioso”. Il legale d’ufficio della donna sudamericana, Graziano Martino, fa sapere che non ci sono altre denunce a carico della sua assistita. Il reato rientra nel cosiddetto Codice Rosso, il dispositivo di legge entrato in vigore nell’estate del 2019 contro le violenze di genere fisiche e psicologiche.

Già ad agosto del 2019, il pm Marco Niccolini ha acquisito i video e le immagini in oggetto, mentre la polizia postale ha chiesto e ottenuto la rimozione degli stessi dai social network. La moglie del calciatore, che sarebbe una delle destinatarie del materiale da parte dell’amante, sarà parte civile al processo penale.

GUARDA ANCHE:
POTREBBE INTERESSARTI:

Riguardo Gabriele Boscagli

Gabriele Boscagli
Appassionato di calcio, ha deciso di condividere la passione per il Sassuolo con noi di Canale Sassuolo. In redazione è il pilastro del settore giovanile. Per contattarmi scrivere a settoregiovanile@canalesassuolo.it

Potrebbe Interessarti

Prestiti Sassuolo

Prestiti Sassuolo, Settimana 17: Satalino subito titolare, doppietta per Babacar

Prestiti Sassuolo Serie A Cristian DELL’ORCO (Spezia): rimasto in panchina in Torino-Spezia 0-0. Edoardo GOLDANIGA …