mercoledì , 15 luglio 2020
Home / Campionato / UFFICIALE: La serie A ricomincia il 20 giugno, la Coppa Italia il 13 giugno

UFFICIALE: La serie A ricomincia il 20 giugno, la Coppa Italia il 13 giugno

La serie A e gli altri campionati professionistici ricominceranno il prossimo 20 giugno. Ad annunciarlo è stato il ministro Spadafora, che ha reso noto il via libera del governo.

Prima della Serie A partirà la Coppa Italia, con le semifinali di ritorno (Juventus-Milan e Napoli-Inter) che saranno giocate già il 13 e 14 giugno, con la finale prevista per il 17 giugno.

Leggi anche > BOGA, IL MERCATO E L’EVENTUALE PARTENZA

Serie A: si ricomincia il 20 giugno, ecco le regole

Il protocollo è chiaro: si giocherà a porte chiuse negli stadi potrà esserci un numero massimo di 300 persone. Oltre a un totale di 46 giocatori tra titolari e riserve, saranno ammesse 30 persone in panchina e 4 match analyst.

Spazio anche, ovviamente, per arbitri e VAR, nonché per gli staff medici, i servizi di pulizia e di sicurezza, nonché  per i Delegati Lega e l’Antidoping.

Il numero di giornalisti è limitato a 10, valido anche per i fotografi. 65 posti vanno alla produzione tv e 20 ai licenziatari.

Domani, 29 maggio, è in programma un’assemblea di Lega che discuterà sull’ipotesi sulla prima giornata della ripresa il 20 giugno. Con ogni probabilità si ripartirà dai recuperi della 25a giornata.

Per quello che invece riguarda i contratti in scadenza, i calciatori e le società dovranno decidere autonomamente per adeguarli alla nuova fine della stagione.

SEGUICI ANCHE SU INSTAGRAM!

fonte: foxsports.it
GUARDA ANCHE:
POTREBBE INTERESSARTI:

Riguardo Giuseppe Guarino

Giuseppe Guarino
Giornalista beneventano ma neroverde, mancino e grafomane. Sempre attento a tutto ciò che gli cambia attorno, ma con leggerezza. Prova a dare la sua visione sul mondo del Sassuolo

Potrebbe Interessarti

sassuolo-juventus probabili formazioni

Probabili formazioni Sassuolo-Juventus: tornano Berardi e Ciccio Caputo

Un Sassuolo scalato fino all’ottavo posto in classifica riceverà, domani sera, una Juventus che non …