mercoledì , 28 ottobre 2020
Home / Notizie Neroverdi / The Guardian: tre neroverdi tra i 50 migliori giovani della Serie A
Lorenzo Pellegrini
foto: sassuolocalcio.it

The Guardian: tre neroverdi tra i 50 migliori giovani della Serie A

L’autorevole giornale inglese The Guardian, in collaborazione con The Gentlemen Ultra, ha stilato una classifica dei 50 migliori giovani delle squadre di Serie A. Sono stati inseriti, tra gli altri, anche tre giocatori del Sassuolo: Pol Lirola, difensore, Lorenzo Pellegrini e Stefano Sensi, centrocampisti. La classifica prende in considerazione tutti i giocatori nati dal 1° Gennaio 1995 in poi: tra le 50 nomination, ci sono anche due giovanissimi come Moise Kean (2000) e Pietro Pellegri (2001), freschi esordienti nella massima serie italiana. Le squadre con più nomination (cinque) sono Sampdoria ed Inter.

LEGGI ANCHE > AQUILANI SU SASSUOLO-JUVENTUS: “GARA COMPLICATA, DOBBIAMO DARE IL MASSIMO”

Il Guardian definisce Stefano Sensi come un giocatore mobile, abile nei lanci lunghi e nell’interpretazione del gioco, ma non vengono tralasciate le qualità nella difesa del pallone. Pol Lirola è tratteggiato come un giocatore dalle qualità offensive innate, soprattutto la velocità e i dribbling, ma, citando Di Francesco, vengono messe a nudo le sue incertezze difensive. E’ per Lorenzo Pellegrini, però, che il Guardian conserva gli elogi più soddisfacenti: citando l’articolo originale, “Pellegrini è il centrocampista più interessante della scuola italiana, uno di quelli per cui le persone comprano i biglietti, è una gioia per gli occhi”. Che dire, speriamo solo che non arrivino gli inglesi a rubarceli.

GUARDA ANCHE:
POTREBBE INTERESSARTI:

Riguardo Gabriele Boscagli

Gabriele Boscagli
Appassionato di calcio, ha deciso di condividere la passione per il Sassuolo con noi di Canale Sassuolo. In redazione è il pilastro del settore giovanile. Per contattarmi scrivere a settoregiovanile@canalesassuolo.it

Potrebbe Interessarti

Lukas Haraslin

Sassuolo, un altro giocatore positivo al Covid-19: è Lukas Haraslin

Dopo Jeremy Toljan, salgono a due i casi di positività al Covid-19 nella prima squadra …