mercoledì , 20 gennaio 2021
Home / Campionato / Aquilani su Sassuolo-Juventus: “Gara complicata, dobbiamo dare il massimo”

Aquilani su Sassuolo-Juventus: “Gara complicata, dobbiamo dare il massimo”

Alberto Aquilani parla in conferenza stampa della sfida di domenica prossima contro la sua ex squadra, la Juventus.
Il centrocampista del Sassuolo arrivato in Emilia in questa sessione di mercato, parla del suo trascorso in bianconero e del buon momento della sua attuale squadra, che nelle ultime tre gare ha portato a casa 7 punti. Queste le sue dichiarazioni:

Sulla sfida contro la Juventus: “Domenica incontreremo la squadra più forte del campionato. La Juventus è il campione in carica da cinque anni, è una gara che va preparata al meglio e ognuno di noi dovrà dare il 100%. Nella Juve non è il modulo a fare la differenza, è una squadra forte ci sono giocatori di qualità, indubbiamente da come decidano di schierarsi, noi dobbiamo farci trovare preparati“.

Leggi anche > L’INTERVISTA AD ALESSANDRO MATRI

Aquilani in carriera ha giocato una stagione con la maglia bianconera, era il campionato 2010/11, la Juve iniziava a gettare le basi per un progetto vincente, l’anno successivo avrebbe iniziato a vincere il primo dei cinque scudetti conquistati di fila: “E’ una squadra completamente diversa rispetto a quando ci giocavo io, lo stadio era in costruzione e l’anno successivo venne inaugurato. Lo stadio ti da sicuramente qualcosa in più, avere i tifosi vicino è una spinta maggiore, oltre a questo, la Juve si è strutturata in maniera importantissima, ha preso giocatori di altissimo livello. E’ questa penso sia stata la chiave del loro successo“.

Sul suo arrivo a Sassuolo:Qui al Sassuolo mi sono ambientato subito, per questo devo ringraziare i miei compagni e lo staff che mi hanno fatto sentire subito a casa. Abbiamo fatto bene nelle ultime tre partite, ci siamo tolti da una situazione che poteva essere complicata. Vincere contro squadre ultime in classifica può sembrare semplice, ma non lo è, sono sempre gare ostiche. Possiamo essere soddisfatti di quanto fatto fino a questo momento, ma c’è ancora molto da fare“.

Sul futuro della squadra neroverde: “Adesso non dobbiamo abbassare la guardia, potrebbe essere pericoloso, dobbiamo sempre stare sull’attenti e mantenere un distacco importante dalla zona retrocessione. Come mentalità dobbiamo mirare a posizioni più alte, pensare di partita in partita, dando sempre il massimo e cercando sempre la vittoria, poi a fine stagione vedremo in che posizione saremo in classifica“.

fonte: Sassuolo Channel

GUARDA ANCHE:
POTREBBE INTERESSARTI:

Riguardo Redazione

Avatar
La redazione di Canale Sassuolo è costantemente al lavoro per fornirvi informazioni in tempo reale riguardo al Sassuolo Calcio.

Potrebbe Interessarti

lazio-sassuolo 1-2

Serie A, le probabili formazioni di Lazio-Sassuolo: in dubbio Locatelli e Boga

Il pareggio casalingo nel derby con il Parma ha lasciato l’amaro in bocca ai neroverdi …