venerdì , 25 giugno 2021
Home / Campionato / Sassuolo-Juventus 1-3: non è la fine, ma l’inizio dell’ultimo tratto di strada
sassuolo-juventus 1-3
foto: Getty

Sassuolo-Juventus 1-3: non è la fine, ma l’inizio dell’ultimo tratto di strada

Sassuolo-Juventus 1-3 è una di quelle partite coi risultati bugiardi che di tanto in tanto siamo costretti a vedere (basta guardare gli highlights). Una sconfitta immeritata causata dalle intuizioni dei singoli. Perché è solo in quelli che la Juventus è superiore. Non certo nel gioco di squadra.

Perché il nostro piccolo Sassuolo, soprattutto nel primo tempo, ha messo sotto i bianconeri, dominando sul piano del gioco. Il rigore, sbagliato clamorosamente da Berardi, poteva cambiare l’esito della partita. Ma era quello dell’ultima gara bianconera di Gigi Buffon e forse è giusto che l’abbia parato, per i racconti che i bambini d’oggi faranno ai loro figli domani.

Leggi anche > LE PAGELLE DI SASSUOLO-JUVE

sassuolo-juventus 1-3 Kyriakopoulos Federico Chiesa
foto: Getty

Sassuolo-Juventus 1-3: la storia non si costruisce solo nei grandi club

Ma la storia non si costruisce solo nei grandi club. Sono quelli piccoli a mettere mattone su mattone per creare qualcosa d’importante. Anche perché i più recenti trascorsi della Juve ci insegnano che chi è troppo abituato a vincere perde la fame, la voglia e la cazzimma.

E allora lo scudetto lo vince un altro, quell’Inter che ha fame, voglia e cazzimma nonostante la conquista anticipata del titolo. Quell’Inter che ieri sera ha battuto la Roma permettendo al Sassuolo di continuare a sognare. Un po’ un ringraziamento per il pareggio-scudetto dei neroverdi contro l’Atalanta.

De Zerbi, dal canto suo, è pronto a spingere al massimo. Mancano 180 minuti. 180 minuti nei quali vedremo Berardi, Raspadori e compagni (e magari un rientrante Ciccio Caputo sputare sangue in campo). Perché l’1-3 di Sassuolo-Juventus non sia la fine, ma l’inizio dell’ultimo tratto di strada.

SEGUICI ANCHE SU INSTAGRAM

video highlights sassuolo-juventus 1-3
foto: Juventus.com
GUARDA ANCHE:
POTREBBE INTERESSARTI:

Riguardo Giuseppe Guarino

Giornalista beneventano ma neroverde, mancino e grafomane. Sempre attento a tutto ciò che gli cambia attorno, ma con leggerezza. Prova a dare la sua visione sul mondo del Sassuolo

Potrebbe Interessarti

Andrea Costa stadi

Il sottosegretario Costa: “La Serie A partirà il 22 agosto con il 25% di pubblico”

Il sottosegretario alla Salute Andrea Costa, ai microfoni di Radio Punto Nuovo, ha parlato della …