giovedì , 26 novembre 2020
Home / Notizie Neroverdi / Allenamento in salsa cinese per il Sassuolo: le parole dei fratelli Cannavaro
fonte: sassuolocalcio.it

Allenamento in salsa cinese per il Sassuolo: le parole dei fratelli Cannavaro

Oggi pomeriggio al Mapei Stadium il Sassuolo si è allenato con la squadra cinese del Tianjin Quanjian,  allenata dal tecnico italiano Fabio Cannavaro. Come ricordato dal sito ufficiale della squadra, dopo l’iniziale riscaldamento le due squadre hanno disputato una partita a ranghi contrapposti dove si sono alternati liberamente tutti i componenti delle due rose, integrate per i neroverdi da diversi ragazzi della Primavera. Sono rimasti a riposo Consigli, Gazzola, Acerbi, Politano, Matri, Aquilani e Berardi.

La partitella è terminata 2-1 per i neroverdi: le due reti sono state siglate da Iemmello e Letschert.

Su Sassuolo Channel sono state rese disponibili due brevi interviste ai fratelli Cannavaro. Fabio, ringraziando la società e mister Di Francesco per l’ospitalità, ha dichiarato di vedere in forma il fratello, soffermandosi anche sulla propria squadra: “Vitzel e Pato stanno preparandosi al meglio, entrambi hanno capito rapidamente la mentalità cinese e sanno che sono chiamati a dare l’esempio a tutti, dentro e fuori dal campo. Il Sassuolo? Una bella squadra che punta sui giovani e con un ottimo allenatore, lo stadio e il nuovo centro sportivo sono segni di quanto questa società voglia guardare al futuro. Questo campionato di Serie A conclude l’allenatore del Tianjin campione del mondo nel 2006 “sembra per certi versi già deciso in zona retrocessione, ma non bisogna mai mollare e prestare la massima attenzione”.

Dal canto suo, Paolo ha sottolineato che per la prima volta lui e il fratello maggiore si sono scontrati nelle differenti vesti giocatore-allenatore, evidenziando anche il grande piacere di giocare con un campione come Pato. Tornando sull’attualità, il numero 28 neroverde ha commentato la partita persa contro il Chievo di domenica scorsa, guardando già al prossimo incontro: “Noi cerchiamo sempre di proporre un calcio propositivo e offensivo, domenica scorsa con il Chievo è stata una partita strana, del resto siamo rimasti in dieci dopo pochi minuti. Non dobbiamo abbatterci né modificare il nostro modo di giocare, a cominciare dalla prossima gara contro l’Udinese”.

Leggi anche > VERSO UDINESE-SASSUOLO: PRECEDENTI, CURIOSITA’ E HIGHLIGHTS DELL’ANDATA

fonte: sassuolocalcio.it
fonte: sassuolocalcio.it
GUARDA ANCHE:
POTREBBE INTERESSARTI:

Riguardo Massimiliano Todeschi

Massimiliano Todeschi
Giornalista fulminato sulla via di Sassuolo dopo decenni di indifferenza verso il calcio. Miracoli neroverdi.

Potrebbe Interessarti

Inter, Brozovic negativo al tampone: il croato punta ad esserci sabato con il Sassuolo

Buone notizie in casa Inter. Come riporta La Gazzetta, infatti, Marcelo Brozovic è finalmente risultato negativo …