martedì , 19 gennaio 2021
Home / Campionato / Roberto De Zerbi dopo Sassuolo-Genoa 2-1: “C’è stata la reazione e anche la prestazione”

Roberto De Zerbi dopo Sassuolo-Genoa 2-1: “C’è stata la reazione e anche la prestazione”

Roberto De Zerbi ha parlato ai microfoni di Sky nel post partita di Sassuolo-Genoa 2-1, commentando il ritorno alla vittoria della formazione neroverde.

Il mister è contento: “La vittoria è arrivata. C’è stata la reazione e anche la prestazione perché abbiamo giocato bene. Abbiamo trovato davanti una squadra rintanata in difesa, ma sono contento. Abbiamo voluto vincere a tutti i costi senza se e senza ma. C’è stato spirito, cattiveria, ignoranza calcistica, tutto quello che il Sassuolo deve avere”.

In attesa di Napoli e Juventus, il Sassuolo è quarto: “Non pensiamo troppo alla classifica. Pensiamo a stare lì, se il campo dice che lo meritiamo. A parte le gare con Milan, Inter e Atalanta, il campo ha detto che meritiamo di star lì. Non arrossiamo per questo”.

SEGUICI SU INSTAGRAM

Alla prossima c’è la Juve: “Guarderò stasera la partita da appassionato di calcio e per cercare di studiare come faccio con le altre squadre. Il risultato lo guardiamo perché siamo diretti interessati in questo momento ma i valori torneranno fuori, noi dobbiamo pensare a giocare partita dopo partita”.

A risolvere la partita ci ha pensato Raspadori: “Io avrei messo la difesa a 5 se non avessimo preso gol e quando stavo preparando questo accorgimento il Genoa ha pareggiato e ho fatto scaldare Raspadori per mettere due punte, lui con Defrel, per forzare un po’ di più. Raspadori è un bravo ragazzo. Se avesse avuto un’infanzia più difficile sarebbe ancora più forte. È troppo bravo ragazzo. Se vuole mantenere fede alle sue qualità deve eliminare la timidezza”.

Leggi anche > QUANDO SEGNA RASPADORI IL SASSUOLO VINCE SEMPRE

GUARDA ANCHE:
POTREBBE INTERESSARTI:

Riguardo Giuseppe Guarino

Giuseppe Guarino
Giornalista beneventano ma neroverde, mancino e grafomane. Sempre attento a tutto ciò che gli cambia attorno, ma con leggerezza. Prova a dare la sua visione sul mondo del Sassuolo

Potrebbe Interessarti

Sempre difficile affrontare il Parma, un punto che arriva per la determinazione di Ferrari

“Con il Parma le partite sono sempre le stesse”. Ha ragione Gian Marco Ferrari, difensore …