sabato , 19 settembre 2020
Home / Campionato / Post Sampdoria-Sassuolo, De Zerbi: “Contento del carattere dei ragazzi”

Post Sampdoria-Sassuolo, De Zerbi: “Contento del carattere dei ragazzi”

Il Sassuolo torna da Genova con un punto sudato, ottenuto giocando gran parte della partita in inferiorità numerica a causa della discutibile espulsione di Peluso nel primo tempo. Nonostante questo svantaggio numerico, i neroverdi non mollano e riescono a bloccare le azioni offensive della Sampdoria e a renderesi pericolosi in contropiede. Alla fine Sampdoria-Sassuolo termina 0-0 e per Berardi e soci è senza dubbio un buon risultato per come si era messa la sfida.

Al termine del match, mister De Zerbi ha analizzato, in sala stampa, l’andamento della gara e, ovviamente, punto focale è stata l’espuslione comminata a Peluso: Le immagini sono chiare, non voglio tornare a parlare di arbitri come ho fatto dopo la partita contro il Genoa, dove siamo stati trattati senza un po’ di rispetto, sotto ogni apsetto. In ogni caso, anche per l’episiodio di oggi, le immagini mi sembrano chiare”.

Certamente giocare buona parte del match in 10 contro 11 ha inciso sul rendimento dei neroverdi, che, comunque, se la sono cavata egregiamente: “Avrei ovviamente preferito giocare la partita in parità numerica, tuttavia sono contento del fatto che, nonstante l’espulsione, abbiamo continuato a giocare come sappiamo.

I neroverdi, infatti, non solo hanno contenuto il forcing doriano, ma hanno anche creato alcuni pericoli alla porta di Audero: Potevamo anche vincerla, ci è mancata la fortuna e un po’ le caratteristiche dei giocatori. Caputo sa difendere bene palla, ma in campo aperto non ha la velocità di Boga o Defrel. In ogni caso, i ragazzi credevano nella vittoria.

Il carattere mostrato oggi al Marassi è un buon segnale anche in vista delle prossime gare di campionato:Il carattere e il coraggio di giocare ogni partita non devono mai mancare. Siamo giovani e, a volte, sbagliamo per inesperienza, ma dobbiamo stare con i piedi per terra e fare punti per evitare brutte sorprese”.

GUARDA ANCHE:
POTREBBE INTERESSARTI:

Riguardo Gabriele Gandolfi

Gabriele Gandolfi
Studente di Giurisprudenza, vive a Sassuolo e tifa Sassuolo, al Mapei è una presenza fissa. Scrive di calcio per passione e lo fa solo sulle nostre pagine.

Potrebbe Interessarti

Sassuolo-Cagliari, le probabili formazioni: torna Locatelli

Si ricomincia: Sassuolo-Cagliari è il primo impegno dei neroverdi per la stagione 2020/2021. Non è …