lunedì , 21 ottobre 2019
Home / Campionato / Pegolo dopo Sassuolo-Napoli 1-1: “C’è rammarico per il risultato, questo è un anno di rodaggio”

Pegolo dopo Sassuolo-Napoli 1-1: “C’è rammarico per il risultato, questo è un anno di rodaggio”

Una delle colonne della prima stagione in A del Sassuolo ha sfoderato oggi una buona prestazione: si tratta di Gianluca Pegolo, chiamato a difendere la porta a causa della defezione per squalifica del titolare Consigli. Attento e concentrato, nel corso di Sassuolo-Napoli il portiere nativo di Bassano del Grappa ha dato sicurezza ad un reparto decisamente promosso.

“Siamo arrivati vicini all’impresa” esordisce l’estremo difensore di giornata “e c’è un po’ di rammarico per aver subito gol all’87°. Se non altro è positivo che anche dopo il colpo del pareggio abbiamo continuato a voler creare gioco, spesso questo non accade contro le grandi squadre. Per un’ora abbiamo giocato davvero bene, il Napoli davanti ha grande qualità e velocità ma noi ci siamo difesi con efficacia, nel primo tempo ci sono stati tre interventi importanti dei nostri difensori. Abbiamo giocato da vera squadra, siamo un ottimo gruppo questo ha avuto una grande importanza per raccogliere il risultato di oggi”.

Leggi anche > LE PAGELLE DI SASSUOLO-NAPOLI 1-1

Oggi Pegolo ha giocato la sua prima gara da titolare in campionato. Il numero 79 neroverde vede così la sua situazione personale e quella della squadra, che ritiene in grado di crescere ancora: “Chiaramente per un portiere la continuità è importante, c’è sempre la voglia di giocare una partita intera come è accaduto oggi. Chiudere bene la stagione sarà importante, vogliamo fare più punti possibile da qui al termine del campionato: credo, come già detto, che questo sia un anno di rodaggio. Giochiamo davvero bene e credo che consolidando quanto di buono stiamo costruendo potremo raccogliere tante soddisfazioni in futuro”.

GUARDA ANCHE:
POTREBBE INTERESSARTI:

Riguardo Massimiliano Todeschi

Massimiliano Todeschi
Giornalista fulminato sulla via di Sassuolo dopo decenni di indifferenza verso il calcio. Miracoli neroverdi.

Potrebbe Interessarti

Il Tabellino di Sassuolo-Inter 3-4: sconfitti, ma a testa alta

Fosse durata dieci minuti in più, il Sassuolo avrebbe potuto portare a casa anche un …

Questo sito si avvale di cookie. Se vuoi saperne di più consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. cookie policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi