mercoledì , 23 ottobre 2019
Home / Campionato / Parma-Sassuolo 2-1: una partita che non volevamo vedere
berardi parma-sassuolo 2-1
foto: foxsports.it

Parma-Sassuolo 2-1: una partita che non volevamo vedere

Parma-Sassuolo non è certo stata la partita che volevamo vedere. Lo spettacolo del Tardini è stato, specie nel primo tempo, qualcosa di imbarazzante. La squadra, che ha preso il brutto vizio di prendere gol nei minuti iniziali, è parsa spaesata. Come se non fosse tornata dalla pausa. Segno che qualcosa non va.

Leggi anche > BABACAR: “LA PRESTAZIONE DI OGGI DEVE FARCI SVEGLIARE”

Qualcosa si è mosso dopo il rigore, quando piano piano i neroverdi in maglia gialla sono sembrati in grado di rimettere in carreggiata la partita. E nel secondo tempo si può parlare quasi di dominio in possesso palla. Peccato che le occasioni da gol siano rimaste tali.

Parma-Sassuolo 2-1: Cosa ha sbagliato De Zerbi?

Ma cosa c’è che non va in questo Sassuolo? Perché scende in campo così spaesato?

La domanda che ci facciamo è un’altra. Perché Roberto De Zerbi cambia così spesso modulo e formazione? Non mettiamo in dubbio che nessuno possa conoscere lo stato di salute dei giocatori e le loro attitudini quanto lui. Ma, davvero, stavolta che motivo c’era?

E non parliamo solo della posizione di Marlon largo a destra (dove almeno non ha fatto i soliti danni, lasciando le colpe più gravi a Ferrari e Magnani). Parliamo soprattutto di Sensi in panchina e Boateng esterno di attacco. Non a caso, appena il modulo è stato ridisegnato con gli ingressi di Djuricic e Sensi, il Sassuolo ha preso il comando del gioco. Si può dire che stavolta il tecnico lombardo abbia qualche colpa?

Leggi anche > DE ZERBI: “MIE LE RESPONSABILITÀ”

berardi parma-sassuolo 2-1
foto: foxsports.it

Parma-Sassuolo 2-1: il VAR ha qualche colpa…

Quanto alle colpe del VAR, sappiamo bene quanto sia difficile giudicare certe situazioni e raramente ci lanciamo in polemiche che non ci appartengono. Ma quel fallo di mano di Bastoni avrebbe portato a un secondo rigore e ad un’espulsione. Valeri poteva quantomeno riflettere un attimo in più?

Ora siamo lì. Settimi insieme alla Roma. Schiaffeggiati dal Parma e in attesa di sfidare l’Udinese reduce del successo sui giallorossi.

Leggi anche > LE PAGELLE DI PARMA-SASSUOLO

Francesco Magnanelli alle prese con Gervinho (fonte: foxsports.it)
GUARDA ANCHE:
POTREBBE INTERESSARTI:

Riguardo Giuseppe Guarino

Giuseppe Guarino
Giornalista beneventano ma neroverde, mancino e grafomane. Sempre attento a tutto ciò che gli cambia attorno, ma con leggerezza. Prova a dare la sua visione sul mondo del Sassuolo

Potrebbe Interessarti

I numeri di Sassuolo-Inter 3-4: impresa quasi riuscita

Il Sassuolo doveva ripartire e dare un segnale dopo la pesante sconfitta subita contro l’Atalanta …

Questo sito si avvale di cookie. Se vuoi saperne di più consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. cookie policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi