giovedì , 24 settembre 2020
Home / Campionato / Magnanelli a Flash Neroverdi: “Con l’Empoli partita chiave, prima di tutto la salvezza”
fonte: sassuolocalcio.it

Magnanelli a Flash Neroverdi: “Con l’Empoli partita chiave, prima di tutto la salvezza”

Nel corso dell’ultima puntata di Flash Neroverdi è intervenuto il capitano del Sassuolo Francesco Magnanelli, che dopo aver dato il suo parere circa il prezioso pareggio raccolto al San Paolo di Napoli nel posticipo di lunedì scorso ha tracciato il percorso che la squadra dovrà percorrere per uscire da un momento con più ombre che luci.

Un punto importante quello raccolto a Napoli esodisce il Magna “sia dal punto di vista del morale sia della classifica. Veniamo da un periodo difficile dove tra infortuni, sfortuna e nostri errori nulla girava a nostro favore. Contro gli azzurri sembrava una partita scontata ma così non è stato grazie al fatto che abbiamo messo in campo qualcosa in più e anche un pizzico di fortuna ci ha assistito. Sono molti i nostri meriti per aver raccolto questo risultato, anche se abbiamo ancora pagato dazio con l’infortunio di Politano. Sarà un punto di svolta solo se domenica con l’Empoli riusciremo a fare tre punti”.

Leggi anche > NAPOLI-SASSUOLO: FORTI I PARTENOPEI, MA I NEROVERDI SONO SOLIDI E TESTARDI

fonte: sassuolocalcio.it
fonte: sassuolocalcio.it

 

Sulla recente operazione al tendine d’achille a cui ha dovuto sottoporsi Biondini, il capitano manda il suo abbraccio: “Un grosso in bocca al lupo a Davide, è una splendida persona che ha sempre messo la squadra davanti alla sua individualità. Del resto è un guerriero e tornerà più forte di prima”.

Leggi anche > BIONDINI OPERATO AL TENDINE D’ACHILLE

Il gruppo è la nostra forza prosegue Francesco “Defrel dopo il gol è andato ad abbracciare Politano fuori dal campo. Siamo una squadra unita e siamo consapevoli che la situazione è ben diversa rispetto allo scorso anno quando potevamo anche sbagliare qualcosa di più. Ora dobbiamo invece soffrire ma ci siamo dimostrati in grado di fare una buona figura anche in Europa. Peccato non aver potuto affrontare gli impegni con la rosa al completo, ma anche questo fa parte di un processo di crescita”.

Sugli obiettivi di stagione, il numero 4 non fa giri di parole: “Pensiamo prima di tutto alla salvezza, dobbiamo fare più punti possibile da qui a Natale per non ritrovarci in zone pericolose intorno a febbraio-marzo. Dobbiamo recuperare sia giocatori infortunati sia serenità. Sassuolo-Empoli sarà uno scontro diretto e dobbiamo affrontare questo match al meglio, siamo in difficoltà a livello numerico ma questo non deve contare: i toscani sono una squadra che cerca di mettere sempre in difficoltà l’avversario e dobbiamo dimostrarci all’altezza. Contro il Napoli abbiamo dimostrato di poter mettere in campo atteggiamenti in grado di fare la differenza”.

GUARDA ANCHE:
POTREBBE INTERESSARTI:

Riguardo Massimiliano Todeschi

Massimiliano Todeschi
Giornalista fulminato sulla via di Sassuolo dopo decenni di indifferenza verso il calcio. Miracoli neroverdi.

Potrebbe Interessarti

sassuolo-cagliari numeri statistiche

I numeri di Sassuolo-Cagliari 1-1: neroverdi arrembanti, sardi attenti in difesa

Sassuolo-Cagliari 1-1, prima giornata della serie A 2020/2021, è stata una partita capace di regalarci …