martedì , 6 Dicembre 2022
davide frattesi bologna sassuolo
foto: sassuolocalcio.it

Napoli-Sassuolo 4-0: le pagelle dei neroverdi

Andrea CONSIGLI 6: nel primo tempo vola a deviare un insidioso tiro da fuori di Mario Rui, per il resto incassa tre gol senza colpe. Nella ripresa subisce il poker per mano di un Osimhen sugli scudi

Jeremy TOLJAN 5: sulle corsie laterali il Napoli ha il dominio, a tratti totale. Soffre, come molti colleghi fino ad oggi, le incursioni di Kvaratskhelia e il continuo cambio di posizione degli uomini di Spalletti

Martin ERLIC 5: quando si perde con un netto 4-0, le mancanze della difesa sono chiare, nonostante i meriti degli avversari E Erlic non fa eccezione, dimostrandosi poco attento e fuori posizione in momenti cruciali di gara

Gian Marco FERRARI 5: il capitano oggi non può nulla per evitare il tracollo, pur provando a metterla sul piano del carattere, non riesce a porre un argine alle scorribande di Osimhen e soci

ROGERIO 5: sulla sua fascia imperversano Di Lorenzo e Lozano e da quel lato nascono i primi due gol del Napoli, rischia inoltre con un imprudente tocco di mano in area, non considerato punibile dall’arbitro. Anche per lui giornata in apnea

Davide FRATTESI 6,5: subisce, come tutta la squadra, l’avvio prepotente del Napoli, ma ha il merito di non arrendersi e, nella ripresa, prova a riaprire il match con due conclusioni respinte e con alcuni inserimenti pericolosi dal 86′ Abdou HARROUI S.V.

Maxime LOPEZ 4,5: forse troppo leggero e poco dinamico per contrastare i vivaci centrocampisti del Napoli; nel finale si fa prendere anche da nervosismo rischiando un’espulsione per proteste dal 78′ Pedro OBIANG S.V.

Kristian THORSTVEDT 4,5: nel primo tempo prova a mettere il suo fisico a disposizione della squadra, ma cala con l’andare dei minuti e si divora un facile tap-in nella ripresa dal 64′ Matheus HENRIQUE 5 entra a partita ormai compromessa, ma contribuisce a concedere il poker al Napoli con un retropassaggio errato

Armand LAURIENTE’ 6: avrebbe meritato anche un voto più alto se non fosse per l’evitabile espulsione nel finale. Per il resto è uno dei pochi neroverdi che cerca di mettere i brividi alla difesa del Napoli con i suoi guizzi e la sua tecnica

Andrea PINAMONTI 6: lotta con Kim e Juan Jesus e nel primo tempo, con un preciso rasoterra che sfiora il palo, rischia di cambiare le sorti del match; ci prova anche nella ripresa, ma Meret è attento dal 64′ Agustin ALVAREZ S.V. non incide su una partita ormai compromessa

Emil CEIDE 4,5: partita decisamente deludente: non propone nulla in attacco e manca della giusta attenzione in difesa, non a caso viene sostituito dopo l’intervallo dal 46′ Ahmed TRAORE’ 6: quando entra ormai la partita è incanalata verso la vittoria del Napoli, tenta senza successo di illuminare in qualche modo il pomeriggio neroverde

Alessio DIONISI 5: il Sassuolo non demerita contro un super-Napoli, infatti riesce a creare diverse occasioni da gol non finalizzate. Tuttavia, il passivo è davvero troppo pesante, pur considerando il talento offensivo dei partenopei

GUARDA ANCHE:
POTREBBE INTERESSARTI:

Riguardo Gabriele Gandolfi

Studente di Giurisprudenza, vive a Sassuolo e tifa Sassuolo, al Mapei è una presenza fissa. Scrive di calcio per passione e lo fa solo sulle nostre pagine.

Potrebbe Interessarti

focus junior traorè

Sassuolo, il punto alla sosta: quando vedremo il miglior Traorè?

E’ dedicato a Hamed Junior Traorè, il terzo degli approfondimenti sui giocatori del Sassuolo alla …