martedì , 6 Dicembre 2022
Valeria Monterubbiano Empoli
foto: sassuolocalcio.it

Monterubbiano: “Non ci aspettavamo questo inizio, dobbiamo lavorare sull’atteggiamento”

Valeria Monterubbiano è una delle nuove attaccanti a disposizione di mister Gianpiero Piovani per questa stagione. Nuova per modo di dire, dato che il Sassuolo è sempre stato proprietario del suo cartellino anche durante l’esperienza ad Empoli vissuta dalla ’96 l’anno scorso. Questa la sua intervista ai microfoni di Calcio Femminile Italiano.

Sugli inizi come calciatrice: “Essere calciatrice vuol dire fare quel che mi piace. Credo che lo sport, nel mio caso il calcio, possa essere visto come una delle espressioni della nostra libertà, non esternata da soli ma condivisa con altri. Come sono diventata attaccante? Sin da piccola ho sempre amato correre e fare goal, e gli allenatori che mi hanno accompagnata negli anni hanno creduto nelle mie potenzialità aiutandomi a sfruttarle».

Sul Sassuolo: “Mi hanno convinto a venire qui i valori che contraddistinguono questa società. L’inizio di stagione non è stato dei migliori e ovviamente non ce lo aspettavamo, ma stiamo lavorando bene per tornare a dire la nostra in questo campionato. La partita con la Fiorentina? Credo sia mancato un po’ l’atteggiamento, il carattere oltre che la compattezza per portare a casa dei punti. Non siamo state sempre presenti nell’arco dei novanta minuti e questo è ciò che non possiamo mai permetterci di fare”.

Sulla Roma: “Mi ricollego a quello che ho appena detto a proposito della gara con la Fiorentina. Oltre a quelli che sono gli aspetti tecnico-tattici stiamo lavorando sull’atteggiamento e sulla mentalità. La Roma ha tanti punti di forza ma come tutti ha anche punti di debolezza. Più che pensare alla Roma stiamo cercando di lavorare su noi stesse e migliorare le cose che non sono andate in queste gare».

Sulla Serie A: “È una Serie A più competitiva, in cui è difficile fare pronostici ed avere la certezza di come andrà a finire una partita. Ci sono tante squadre che si sono rinforzate e che puntano a vincere il titolo, ed anche in zona salvezza non c’è nulla di scontato. Il nuovo format? È diverso e del tutto nuovo per l’Italia e per noi giocatrici. L’obiettivo della Federazione è quello di aumentare lo spettacolo e l’interesse attraverso una modalità già utilizzata in altri campionati europei. L’unica certezza, in questo momento, è che il numero di incontri è aumentato dai ventidue della passata stagione agli attuali ventotto; quindi, ci troveremo alle prese con un campionato più lungo. E credo fortemente che il professionismo aiuterà la crescita del movimento: è un diritto e rappresenta molto in termini di tutele ed opportunità”.

Unisciti al canale Telegram di CS!

GUARDA ANCHE:
POTREBBE INTERESSARTI:

Riguardo Gabriele Boscagli

Appassionato di calcio e di sport in generale, ho deciso di condividere la passione per il Sassuolo e per la scrittura con Canale Sassuolo. In redazione curo la sezione del settore giovanile. Per contattarmi, scrivere a settoregiovanile@canalesassuolo.it.

Potrebbe Interessarti

video highlights sassuolo-parma femminile 2-2

VIDEO – Gli highlights di Sassuolo-Parma Femminile 2-2

Andiamo a vedere gli highlights di Sassuolo-Parma Femminile 2-2. Continua la striscia positiva del Sassuolo …