sabato , 27 novembre 2021
Home / Campionato / Le pagelle di Torino-Sassuolo 1-3: le colonne non deludono
L'esultanza neroverde dopo il gol di Peluso (fonte: repubblica.it)

Le pagelle di Torino-Sassuolo 1-3: le colonne non deludono

Nella vittoria neroverde dell’Olimpico Grande Torino, al di là degli autori delle tre reti, spiccano due signori di nome Francesco: Acerbi e Magnanelli. Le loro prestazioni sono un punto fermo sulla base del quale il Sassuolo ha costruito questa straordinaria stagione.

Mister Di Francesco è riuscito a raccogliere tre punti pochi giorni dopo aver confermato il suo rinnovo contrattuale. Quale migliore modo di festeggiare?

DI FRANCESCO: LE DICHIARAZIONI POST TORINO-SASSUOLO

LE PAGELLE DI TORINO-SASSUOLO 1-3

Andrea CONSIGLI 6: un brivido nel primo tempo quando rischia la frittata su Belotti, per il resto quando impegnato risponde presente.

Sime VRSALJKO 6: meglio nel primo tempo, nella ripresa si vede meno ma la prestazione è comunque positiva.

Paolo CANNAVARO 6: per gran parte della gara soffre, un paio di “buchi” su Martinez potevano essere fatali. Nel finale contribuisce alla resistenza.

Francesco ACERBI 6,5: vista la poca vena degli attaccanti titolari, Sansone escluso, fa il suo anche in fase propositiva. Una certezza, come sempre.

Federico PELUSO 6: la sufficienza gli è dovuta per il gol, il primo in maglia neroverde. Per il resto del match Bruno Peres fa il bello e il cattivo tempo e Federico è in grande difficoltà. Bicchiere mezzo pieno, malgrado l’ammonizione che gli farà saltare la gara con l’Hellas Verona.

Lorenzo PELLEGRINI 6: non brillantissimo ma comunque sufficiente, fa vedere sprazzi da mezz’ala interessanti.

  • Francesco MAGNANELLI 7: il capitano lotta su ogni pallone, non è mai domo e questa non è una novità. In una gara più di lotta che di qualità il suo contributo è fondamentale. 

Alfred DUNCAN 6,5: vivace sulla fascia sinistra, è il solito combattente a metà campo. Cross da applausi sullo 0-1 di Sansone.

Domenico BERARDI 6: non è il Mimmo che abbiamo imparato a conoscere, ma strappa la sufficienza grazie all’angolo che fa da assist al gol di Peluso (dall’89’ Alessandro LONGHI 6: dà il suo contributo nel finale e fornisce l’assist dell’1-3: sarà titolare nel prossimo match dato che Peluso verrà squalificato).

  • Diego FALCINELLI 5,5: l’impegno è fuori discussione, ma oggi non è in giornata. Specie nel primo tempo sbaglia numerosi controlli e perde troppi palloni (dall’85’ Marcello TROTTA 6,5: realizza la sua prima rete in neroverde dando un plus ai pochi minuti trascorsi in campo: ben sbloccato Marcello!

Nicola SANSONE 7: pronti via, realizza un gol di testa (non è neppure il primo), lui che non è un gigante. E’ sostanzialmente il più positivo dell’attacco titolare, punta l’uomo e cerca l’assist in continuazione (dal 69′ Matteo POLITANO 6: la sua vivacità vuole dare un’accelerazione alle giocate neroverdi e con lui in campo il Sassuolo realizza due gol. Potrebbe fare meglio in un contropiede nel finale, ma la sua entrata non è comunque passata inosservata).

GUARDA ANCHE:
POTREBBE INTERESSARTI:

Riguardo Massimiliano Todeschi

Giornalista fulminato sulla via di Sassuolo dopo decenni di indifferenza verso il calcio. Miracoli neroverdi.

Potrebbe Interessarti

probabili formazioni milan-sassuolo

Serie A, le probabili formazioni di Milan-Sassuolo: Matheus Henrique scalpita per una maglia da titolare

La 14^ giornata di campionato vede il Sassuolo far visita al Milan, match in programma domenica 28 novembre alle …