sabato , 19 settembre 2020
Home / Campionato / Le pagelle di Sassuolo-Bologna 0-1: poca sostanza, tanto nervosismo
Lorenzo Pellegrini
foto: repubblica.it

Le pagelle di Sassuolo-Bologna 0-1: poca sostanza, tanto nervosismo

Il Sassuolo non sa più vincere in casa: quella di oggi contro il Bologna è la quarta sconfitta consecutiva al Mapei Stadium. L’impianto che l’anno scorso è stato un autentico fortino, quello che ha mantenuto l’inviolabilità fino a gennaio (dove, ironia della sorte, fu proprio il Bologna ad imporsi divenendo la prima squadra corsara a Reggio), ora sembra stregato per i ragazzi di Di Francesco. Il gol decisivo è stato segnato da Mattia Destro nei primi minuti del secondo tempo, ma l’azione è stata imbandita da Federico Di Francesco, acclamato da tutto lo stadio alla sua uscita dal campo.

LE PAGELLE DI SASSUOLO-BOLOGNA 0-1

Andrea CONSIGLI 6: può fare poco sull’unico tiro in porta del Bologna.

Marcello GAZZOLA 5+: quando prova a partire, viene sempre bruciato sullo scatto; in difesa Masina e Di Francesco lo fanno letteralmente impazzire.

Paolo CANNAVARO 6: schierato titolare a scapito di Letschert e Dell’Orco, porta a compimento una partita maschia ma efficace.

Francesco ACERBI 6,5: nelle situazioni di difficoltà, non basta la quarta punta a Di Francesco, ormai la presenza di Acerbi nell’area avversaria è fissa. Sua l’occasione più importante del Sassuolo con un’incursione e tiro di destro disinnescato da Mirante.

Lorenzo Pellegrini
foto: repubblica.it

 

Federico PELUSO 6-: tiene a bada Verdi, ma il contributo offensivo è ancora da rivedere.

Lorenzo PELLEGRINI 6-: qualche buona apertura per l’esterno opposto, ma a gol subito diventa nervoso per qualche mancato fischio arbitrale (dal 67′ Simone MISSIROLI 6: equilibra un centrocampo ridotto ai minimi termini).

  • Alberto AQUILANI 5: sbaglia molti suggerimenti e perde molti contrasti. Troppo impreciso a fronte di un paio di buone intuizioni. 
(dal 63′ Antonino RAGUSA 6+: ogni minuto è buono per mettersi in discussione, visto che dal ritorno di Berardi il suo minutaggio è drasticamente sceso. Si impegna in entrambe le fasi).
  • Alfred DUNCAN 7-: grande partita del ghanese. Da mezzala è un centrocampista box to box, macina chilometri e vince contrasti su contrasti. Sfiora il gol con una gran progressione.  

Domenico BERARDI 6: la solita partita di magiche intuizioni e inspiegabili scelte. Prova a caricarsi la squadra sulle spalle nel finale.

Alessandro MATRI 5+: il poco aiuto offensivo agli esterni condiziona il voto. Spesso si fa trovare pronto in area, ma non gli arrivano i palloni. E, ormai è chiaro anche ai muri, non è il giocatore che si costruisce i gol da solo (dal 78′ Pietro IEMMELLO SV).

Matteo POLITANO 5,5: viene aiutato spesso da Duncan sulla fascia sinistra, ma è appannato. Davvero pochi spunti.

GUARDA ANCHE:
POTREBBE INTERESSARTI:

Riguardo Gabriele Boscagli

Gabriele Boscagli
Appassionato di calcio, ha deciso di condividere la passione per il Sassuolo con noi di Canale Sassuolo. In redazione è il pilastro del settore giovanile. Per contattarmi scrivere a settoregiovanile@canalesassuolo.it

Potrebbe Interessarti

sassuolo-cagliari

Fiori (CagliariNews24): “A Sassuolo con una rosa ancora incompleta”

  La prima giornata di Campionato del Sassuolo vede i neroverdi impegnati in casa contro …