martedì , 29 settembre 2020
Home / Campionato / Le pagelle di Juventus-Sassuolo 1-0: prestazione onorevole, Magna e Sansone ok
fonte: repubblica.it

Le pagelle di Juventus-Sassuolo 1-0: prestazione onorevole, Magna e Sansone ok

La sconfitta dello Juventus Stadium al cospetto di una Juventus sicuramente superiore ha messo in evidenza le assenze, che oltre a non consentire al Sassuolo di presentarsi a pieno organico, hanno intaccando anche la tenuta del gruppo nell’arco dei 90 minuti. Va tuttavia riconosciuta grande abnegazione ai neroverdi scesi in campo, che non si sono mai disuniti pur nei momenti di maggiore pressione della capolista, squadra qualitativamente superiore.

Magnanelli, chiamato a sopperire la pensante mancanza di Missiroli, e Sansone, il più concreto dell’attacco neroverde specie nel secondo tempo, si sono distinti. Gli uomini di Di Francesco hanno di fatto sfiorato l’impresa, lasciando il pallino del gioco in mano alla Juventus meno di quanto molti si potevano aspettare anche sulla base di fantasiose teorie del complotto.

LE PAGELLE DI JUVENTUS-SASSUOLO 1-0

  • Andrea CONSIGLI 6,5: nulla può sullo splendido sinistro di Dybala ma è reattivo su Alex Sandro nel primo tempo e su Morata nella ripresa.

Sime VRSALJKO 6: Alex Sandro è un cliente molto scomodo che fa diradare la spinta offensiva del terzino croato, più convincente nella ripresa.

Luca ANTEI 6: ottimo salvataggio nel cuore dell’area nel primo tempo, amministra con puntualità dimostrandosi un’alternativa estremamente affidabile.

Francesco ACERBI 6: non una delle sue migliori prestazioni, scivola in occasione del gol aprendo la strada a Cuadrado e soffre l’onnipresente Mandzukic ma la sua presenza è comunque significativa al centro del reparto arretrato.

  • Federico PELUSO 5,5: dalle sue parti c’è Cuadrado, che non riesce a crossare ma si inserisce qualche volta di troppo portando diversi brividi all’intera retroguardia. 

Davide BIONDINI 5,5: il suo approccio muscolare non è molto efficace, specialmente al cospetto di un Marchisio in serata di grazia. Un po’ troppo nervoso rispetto ad altre occasioni (dal 69′ Lorenzo PELLEGRINI 6: buon impatto sulla partita, porta maggiore qualità).

  • Francesco MAGNANELLI 6,5: lavora per due, a volte per tre. Recupera e lotta su ogni pallone, in modo non sempre ortodosso ma spesso efficace.

Alfred DUNCAN 6: non brillantissimo nel primo tempo dove cerca anche il gol, meglio nella ripresa, soprattutto in fase di contenimento.

Matteo POLITANO 6: gli spetta il complicato ruolo di sostituire Berardi e tutto sommato porta a casa la sufficienza. Sua la prima occasione del match (dall’88’ Claud ADJAPONG SV).

Diego FALCINELLI 6: gli arrivano pochi palloni ma ci mette il consueto impegno. Bonucci lo anticipa spesso, ma non si fa sovrastare (dal 77′ Marcello TROTTA SV).

Nicola SANSONE 6,5: nel primo tempo è troppo lezioso ma nella ripresa è l’unico a calciare il pallone nello specchio della porta e a mettere a rischio il primato di imbattibilità di Buffon.

fonte: repubblica.it
fonte: repubblica.it

 

GUARDA ANCHE:
POTREBBE INTERESSARTI:

Riguardo Massimiliano Todeschi

Massimiliano Todeschi
Giornalista fulminato sulla via di Sassuolo dopo decenni di indifferenza verso il calcio. Miracoli neroverdi.

Potrebbe Interessarti

I numeri di Spezia-Sassuolo 1-4: Caputo vede i 40 gol in Serie A

La prima vittoria del Sassuolo 2020/2021 non ha tardato ad arrivare: alla seconda uscita stagionale, …