giovedì , 1 Dicembre 2022
raspadori napoli
foto: sassuolocalcio.it

Le pagelle di Spezia-Sassuolo 2-2: uno scatenato Raspadori raddrizza una gara storta

Pagelle Spezia-Sassuolo 2-2

Andrea CONSIGLI 6,5: incolpevole sul gol di Manaj, poi nel finale della prima frazione evita ai propri compagni di capitolare nuovamente. Non può niente neanche sul gol di Gyasi, ma si supera su Nzola nel finale.

Mert MULDUR 4,5: partita opaca la sua. Non riesce mai ad incidere in fase offensiva e si perde Reca sul gol di Manaj. Sembrava essere tornato ai suoi livelli, ma oggi ha deluso (dal 46′ Jeremy TOLJAN 6,5: entra benissimo ed è una spina nel fianco della difesa dello Spezia. Dimostra subito come mai Dionisi sino ad ora l’abbia investito del ruolo di titolare).

Kaan AYHAN 5: nel primo tempo nega a Nzola un gol già fatto, poi sul raddoppio dello Spezia si fa aggirare in maniera ingenua da Nzola. A parte l’errore sul secondo gol, frutto di mancanza di comunicazione con Frattesi, gioca una buona partita, ma l’errore pesa.

Gian Marco FERRARI 6: non ha grandi colpe sui due gol dello Spezia. Nel momento di maggiore difficoltà tira fuori tutta la propria leadership  sfiorando anche il gol in un’occasione.

Georgios KYRIAKOPOULOS 5: spesso e volentieri si addormenta e perde il proprio uomo alle spalle e nel secondo tempo i neroverdi pagano la sua deconcentrazione con il gol di Gyasi. Dopo il gol del pareggio cambia atteggiamento, ma oggi non basta.

Davide FRATTESI 6: nel centrocampo neroverde è quello che incide di più, ma la superficialità con la quale lascia passare Nzola sul raddoppio dello Spezia è da matita rossa. Si fa perdonare con un colpo di tacco magistrale che dà il là all’azione del pareggio (dall’86’ Abdou HARROUI SV).

Maxime LOPEZ 6: è sempre nel vivo del gioco, ma oggi la direzione d’orchestra non funziona come contro Milan e Napoli. Oggi meno brillante del solito, ma quando la squadra prende il sopravvento tecnico si vedono tutte le sue qualità.

Matheus HENRIQUE 5: dopo la gara di San Siro e l’ottimo ingresso con il Napoli ci si aspettava ben altro da lui. Si perde tra le barche del golfo di La Spezia e Dionisi lo sostituisce all’intervallo (dal 46′ Giacomo RASPADORI 8: entra con la voglia di spaccare il mondo e segna due gol straordinari. Nel momento di massima difficoltà si prende la squadra sulle spalle ribaltando una gara storta).

Domenico BERARDI 6,5: è il migliore dei suoi. Quando ha la palla tra i piedi riesce sempre a inventare qualcosa, ma spesso i suoi compagni non lo seguono. I due gol di Raspadori nascono sempre da lui: prima scodella una gran palla, poi gestisce alla grande uno scambio uno scambio con Frattesi che genera l’azione del pareggio. Imprescindibile.

Gianluca SCAMACCA 5: prende una traversa clamorosa nel primo tempo, poi manca di cattiveria in alcune occasioni. Potrebbe riaprirla, ma è ingenuo e si fa pizzicare ingenuamente in offside. Nel finale ci prova anche lui, ma non riesce mai ad incidere.

Gregoire DEFREL 5: si spende molto in fase difensiva e spesso arriva poco lucido in quella offensiva. Dopo un buon primo tempo, nella ripresa sparisce completamente dai radar offensivi del Sassuolo ma ha il merito di provocare il gol di Raspadori (dal 68′ Jeremie BOGA 6: rientra dopo un lungo infortunio ma non riesce ad incidere contro una difesa chiusa come quella dello Spezia).

Alessio DIONISI 6: sin dalla vigilia si sapeva che sarebbe stata una gara difficile, ma il doppio svantaggio ha messo in crisi la squadra. Fa le mosse giuste al momento giusto recuperando una gara che sembrava persa. Ora dovrà sciogliere l’incognita legata al ruolo di Raspadori.

Segui CS anche su Instagram!

GUARDA ANCHE:
POTREBBE INTERESSARTI:

Riguardo Martino Cozzi

Appassionato di calcio sin da piccolo. Ha trovato in Canale Sassuolo la redazione su misura per lui nella quale poter coltivare il suo sogno: vivere raccontando il gioco più bello del mondo!

Potrebbe Interessarti

focus junior traorè

Sassuolo, il punto alla sosta: quando vedremo il miglior Traorè?

E’ dedicato a Hamed Junior Traorè, il terzo degli approfondimenti sui giocatori del Sassuolo alla …