giovedì , 15 aprile 2021
Home / Campionato / Le pagelle di Hellas Verona-Sassuolo 0-2: neroverdi momentaneamente primi!
foto: Sky

Le pagelle di Hellas Verona-Sassuolo 0-2: neroverdi momentaneamente primi!

LE PAGELLE DI HELLAS VERONA-SASSUOLO 0-2

Andrea CONSIGLI 6,5: fortunato sul palo di Ilic al 5′, valuta male un tiro-cross di Di Marco ma compie un grande intervento su Dawidowicz alla mezz’ora. Fortunato anche sulla punizione di Miguel Veloso che si stampa sul palo. All’85’ cala una grande parata su un colpo di testa di Salcedo che blinda la vittoria.

  • Jeremy TOLJAN 5: soffre tantissimo il duo Zaccagni-Di Marco tant’è che nel primo tempo si fa beffare con un tunnel dal terzino gialloblu. Si vede poco anche in fase offensiva. Da rivedere (dal 64′ Kaan AYHAN 6: entra e fa il suo: difende in maniera ordinata senza concedere nulla agli attaccanti di Juric).

Vlad CHIRICHES 6,5: era in dubbio fino alla vigilia dopo i recenti acciacchi. Gioca una partita magistrale vincendo tutti i duelli con gli attaccanti dell’Hellas Verona. Mura in maniera eccellente una conclusione ravvicinata di Di Marco al 39′ e si fa sempre trovare pronto. Prova anche qualche sortita in zona offensiva. Sicurezza.

Gian Marco FERRARI 6: sempre preciso e puntuale nelle chiusure. Dimostra ancora una volta di essere un difensore solido e predisposto al gioco neroverde. Non concede nulla agli attaccanti scaligeri. C’è anche del suo in questa vittoria. Una sicurezza.

ROGERIO 6: poco incisivo in fase offensiva perché si preoccupa di non lasciare troppo campo libero a Barak. Chiude bene ad inizio ripresa su un cross insidioso proveniente dalla destra. Prova poco appariscente ma efficace. Avanti così.

Maxime LOPEZ 6,5: tocca pochi palloni e soffre moltissimo la marcatura a uomo del centrocampo scaligero. Quando ha la palla tra i piedi, però, fa mette in mostra tutta la sua qualità. Si applica bene anche in fase difensiva. Talento. (dal 79′ Pedro OBIANG SV)

Manuel LOCATELLI 6: poco appariscente in tutto il match perché è ben marcato dal centrocampo gialloblu. Viene ammonito per un intervento in ritardo su Zaccagni dimostrando di essere un po’ stanco dopo l’intensa settimana in nazionale. Nonostante ciò De Zerbi non lo toglie mai. Garanzia.

  • Domenico BERARDI 7,5: viene contenuto molto bene dalla difesa di Juric ma quando ha spazio si accende e infiamma il match (suo l’assist per Boga). Al 75′ sigla il gol del raddoppio con un missile dal limite dell’area che non lascia scampo a Silvestri. Sempre più decisivo.

Filip DJURICIC 5,5: si vede che ha ripreso ad allenarsi da pochi giorni. Nel primo tempo, a parte qualche buona giocata in apertura, è completamente tagliato fuori dal gioco. Cerca spesso la giocata di fino facendo spesso arrabbiare De Zerbi. Ancora fuori condizione. (dal 73′ Hamed Junior TRAORE 6: entra bene e offre qualche strappo in contropiede, gli viene chiesto di dare una mano in difesa)

Jeremie BOGA 7: stappa il match del Bentegodi con un gol da cineteca, destro a giro sotto l’incrocio. Quando parte in progressione semina il panico nella difesa del Verona. Si sacrifica anche in fase difensiva. L’uomo in più(dal 79′ MARLON 5,5: prende un giallo inutilmente)

Giacomo RASPADORI 5,5: nel primo tempo tocca pochissimi palloni e quelli che gli arrivano li gestisce male perché ben marcato da Magnani. Appare un po’ in difficoltà sul piano fisico dopo le uscite in nazionale. Ha talento, arriverà anche il suo momento.  (dal 73′ Mert MULDUR SV)

Roberto DE ZERBI 8: quattro vittorie in quattro trasferte. Il gol di Boga gli fa tirare un sospiro di sollievo dopo una prima frazione deludente anche per merito dell’ottima organizzazione dell’Hellas Verona. Nel secondo tempo la squadra esce meglio e al novantesimo si trova momentaneamente in testa alla classifica. Leader.

GUARDA ANCHE:
POTREBBE INTERESSARTI:

Riguardo Martino Cozzi

Martino Cozzi
Appassionato di calcio sin da piccolo. Ha trovato in Canale Sassuolo la redazione su misura per lui nella quale poter coltivare il suo sogno: vivere raccontando il gioco più bello del mondo!

Potrebbe Interessarti

sassuolo-fiorentina arbitro

L’arbitro di Sassuolo-Fiorentina sarà Gianluca Aureliano, ecco i precedenti

Sarà Gianluca Aureliano di Bologna l’arbitro di Sassuolo-Fiorentina, gara valida per la giornata numero 31 …