sabato , 23 gennaio 2021
Home / Campionato / De Zerbi dopo Verona-Sassuolo 0-2: “Ci aspettavamo una partita del genere”
foto: larena.it

De Zerbi dopo Verona-Sassuolo 0-2: “Ci aspettavamo una partita del genere”

Al termine di Hellas Verona-Sassuolo 0-2, vittoria che proietta momentaneamente i neroverdi in testa alla classifica, Roberto De Zerbi ha parlato ai microfoni di Sky Sport:

Sugli obiettivi di stagione: “Dobbiamo fare le persone serie quando parliamo di ambizioni. Ci sono realtà e livelli che non abbiamo mai raggiunto, ma è diverso dal dire che uno voglia arrivare sempre più in alto. Ci metteremo ancora più ambizione e concentrazione, ma bisogna ammettere che altre squadre hanno più di noi”.

Sulla partita: “Tutti fanno fatica contro squadre come Atalanta e Verona. Devi essere diverso, più verticale, avere altri tempi di gioco, ti lasciano linee di passaggio diverse, la impostano bene sui duelli fisici.  Ci aspettavamo una partita del genere, il Verona ha avuto molte occasioni. Nel primo tempo abbiamo avuto un buon palleggio: sappiamo impostare la partita sui nostri binari, bisogna vedere se la squadra avversaria sanno andare sui nostri binari”.

Leggi anche > LE PAGELLE DI VERONA-SASSUOLO 0-2

foto: sassuolocalcio.it

Sul livello della squadra: “Non è cambiato niente per noi, anche l’anno scorso non abbiamo fatto la nostra miglior partita qui, ma per diventare grande devi giocare più verticale e devi essere più forte nei duelli. Siamo venuti a Verona con quattro attaccanti e con una formazione più giovane della loro. Ciò che conta è saper far tutto: venire a giocare qua non è facile per tutti, né tantomeno per noi”.

Sul Premio Champions: “Non l’ho voluto io, sono contratti standard che fa il Sassuolo, i bonus Europa c’erano anche per i passati allenatori. Mi piace lavorare con un solo anno di contratto senza troppi vincoli, ma è come se ne avessi firmati dieci. Mi sembrava più giusto firmare per un anno adesso”.

Su Locatelli: “In certe partite stazioniamo maggiormente nella metà campo avversaria e lì può tirare di più. E’ una qualità che ha, così come gli inserimenti: è un centrocampista completo. Napoli-Milan? Tifo solo Brescia, quando non gioca la mia squadra non tifo per nessun altro”.

SEGUICI ANCHE SU INSTAGRAM!

GUARDA ANCHE:
POTREBBE INTERESSARTI:

Riguardo Gabriele Boscagli

Gabriele Boscagli
Appassionato di calcio, ha deciso di condividere la passione per il Sassuolo con noi di Canale Sassuolo. In redazione è il pilastro del settore giovanile. Per contattarmi scrivere a settoregiovanile@canalesassuolo.it

Potrebbe Interessarti

lazio-sassuolo 1-2

Serie A, le probabili formazioni di Lazio-Sassuolo: in dubbio Maxime Lopez e Boga, rientra Locatelli

Il pareggio casalingo nel derby con il Parma ha lasciato l’amaro in bocca ai neroverdi …