martedì , 11 maggio 2021
Home / Notizie Neroverdi / La prigionia di Fabio e Paolo Cannavaro, sequestrati in Qatar dal Guangzhou Evergrande
fonte: sassuolocalcio.it

La prigionia di Fabio e Paolo Cannavaro, sequestrati in Qatar dal Guangzhou Evergrande

Nelle ultime settimane aveva fatto notizia la punizione comminata dal Guangzhou Evergrande ai fratelli Paolo e Fabio Cannavaro. L’ex difensore di Napoli e Sassuolo e il fratello, campione del mondo 2006, sono stati trattenuti in ostaggio a Doha per 12 giorni, dovendo far intervenire l’Ambasciata italiana in Qatar affinché venissero liberati.

Il club cinese del Guangzhou Evergrande, in pratica, avrebbe costretto per ‘punizione’ i due fratelli in hotel, senza alcuna giustificazione, per via di rapporti non proprio idilliaci tra loro e la società. Ora, al termine di questa strana avventura, prima Fabio e poi Paolo Cannavaro hanno fatto ritorno a Shanghai.

RESTA AGGIORNATO SUL CALCIOMERCATO DEL SASSUOLO

Una vicenda assurda, che Paolo Cannavaro ha commentato sui social network:

Sintesi dei miei ultimi 14 giorni. Non dico di essere stato male ma nemmeno bene. Anche perché ‘o NAPULITAN s fa sicc’ ma nun mor….. (il napoletano dimagrisce a dismisura, ma non muore, ndr) lascio questa camera con immensa gioia e lascio qui anche i tanti pensieri che mi hanno fatto compagnia durante questa solitudine. Con la speranza di non dover ripetere mai più una quarantena rinchiuso in una camera d’albergo , mi dirigo verso Guangzhou dove mi toccherà un altra settimana di quarantena, questa volta però a casa, meglio va’, diciamo così…”

 

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 

Un post condiviso da Paolo Cannavaro (@paolocannavaro)

GUARDA ANCHE:
POTREBBE INTERESSARTI:

Riguardo Giuseppe Guarino

Giuseppe Guarino
Giornalista beneventano ma neroverde, mancino e grafomane. Sempre attento a tutto ciò che gli cambia attorno, ma con leggerezza. Prova a dare la sua visione sul mondo del Sassuolo

Potrebbe Interessarti

prestiti sassuolo

Prestiti Sassuolo, Settimana 32: Brignola in gol, Frattesi uomo-assist

SERIE A Cristian DELL’ORCO (Spezia): non convocato, causa infortunio, per Spezia-Napoli 1-4. Edoardo GOLDANIGA (Genoa): …