lunedì , 23 novembre 2020
Home / Campionato / FINALE Juventus-Sassuolo 3-1

FINALE Juventus-Sassuolo 3-1

Gentili lettori di Canale Sassuolo, buonasera! Meno di un’ora all’inizio di Juventus-Sassuolo, match valevole per la 3° giornata del campionato di Serie A Tim.

IL TABELLINO DI JUVENTUS-SASSUOLO 3-1

Marcatori: 5′ e 10′ Higuain, 27′ Pjanic, 32′ Antei

JUVENTUS: Buffon; Chiellini, Bonucci, Benatia; Alex Sandro, Lemina, Pjanic, Khedira (72′ Hernanes), Lichtsteiner; Dybala (86′ Pjaca), Higuain (69′ Mandzukic).
A disp: Neto, Audero, Barzagli, Evra, Dani Alves, Rugani, Asamoah, Cuadrado.
All. Massimiliano Allegri

SASSUOLO: Consigli; Gazzola, Antei, Acerbi, Peluso; Pellegrini (56′ Missiroli), Magnanelli, Duncan; Politano, Matri (56′ Iemmello), Ragusa (79′ Ricci).
A disp: Pomini, Pegolo, Cannavaro, Lirola, Terranova, Letschert, Adjapong, Mazzitelli, Biondini.
All. Eusebio Di Francesco

Arbitro: Di Bello di Brindisi
Assistenti: Manganelli di Valdarno – Ranghetti di Chiari
IV Ufficiale: Di Fiore di Aosta
Addizionali di porta: Russo di Nola – Fabbri di Ravenna

Note: ammoniti Gazzola (S), Benatia (J)

Per aggiornare la diretta premi F5 o clicca QUI

Finisce qui. Partita a due facce, nel primo tempo il Sassuolo rischia la goleada, nel secondo i neroverdi di svegliano e rischiano di trovare il goal. Da segnalare un rigore non concesso al Sassuolo, ma comunque vittoria iper meritata per la juve. Per questa partita è tutto. Rimanete con noi di Canale Sassuolo per tutti i post partita. Forza Sasol!!

96′ AMMONITO RICCI

93′ Se verrà confermato il risultato la Juventus sarà per una notte prima in solitaria. Sassuolo fermo a 3 punti, con un ricorso ancora pendente, confermato oggi da Carnevali

92′ Missiroli vicino al goal. Nel secondo tempo i neroverdi hanno fatto vedere qualche timida difficoltà difensiva

91′ sei minuti di recupero

90′ Bianconeri che chiudono con un minimo di difficoltà

88′ LICHTSTEINER INCREDINILE. Salva sulla linea il tiro di Politano

88′ La moviola evidenzia che il calcio di rigore per il Sassuolo c’era

87′ Punizione non sfruttata da Politano

85′ Partita che su avvia alla conclusione, punizione per il Sassuolo. Batte Politano

84 AMMONITO BENATIA, fallo su Ricci

83’ACERBI, chiusura ottima di acerbi su Dybala che salva tutto

82′ AMMONITO GAZZOLA Punito per un fallo tattico su Dybala

79′ ULTIMA SOSTITUZIONE SASSUOLO Ecco Ricci, esce Ragusa

76′ Resta a terra Chiellini, colpo al naso dopo un contatto con Hernanes. Il giocatore alla fine si rialza

74′ Due corner consecutivi per il Sassuolo, i neroverdi protestano energicamente per un fallo di mano di Bonucci

72′ SOSTITUZIONE JUVENTUS: Alla fine Khedira non trova il goal, il giocatore viene rivelato da Hernanes

71′ PALO DI RAGUSA, ma l’arbitro ferma giustamente per un fuorigioco di Iemmello

68′ CAMBIO JUVENTUS: Tutto lo stadio applaude Gonzalo Higuain, entra Mandzukic

68′ ERRORE INCREDIBILE DI LICHTSTEINER che sbaglia un goal quasi a porta vuota. I bianconeri lamentano per un rigore non concesso

65′ Scroscianti e interminabili gli applausi dei tifosi della squadra bianconera, nel secondo tempo la Juventus non ha mai rischiato nulla

63′ Ci prova Chiellini con un colpo di testa, fuori di poco.

61′ Ancora Dybala che da posizione impossibile prova la magia. Consigli chiude. Dybala e Higuain parlano la stessa lingua, quella dei fenomeni!

59′ CAMBIO SASSUOLO: Esce Pellegrini, esordio in A per Iemmello

58′ CAMBIO SASSUOLO: Esce un “invisibile” Matri, torna in campo Missiroli

57′ MIRACOLO DI CONSIGLI, che salva tutto su Pjanic

55′ Ancora Khedira, ma il Sassuolo si salva. Azioni convincenti della Juve. Negative per ora le prove di Matri e di Ragusa, fermati dal muro bianconero.

52′ Higuain colpito involontariamente da Pellegrini, interviene lo staff medio. Il giocatore si rialza

48′ Ci prova Khedira, chiude Consigli e Pjanic sbaglia il tocco vincente. Corner bianconero che si conclude senza alcuna conseguenza

47′ oltre 39000 spettatori allo Juventus stadium. 479 i tifosi del Sassuolo arrivati dall’Emilia

46′  Nessun cambio per le due squadre

Ore 19:04= Inizia il secondo tempo

Ore 19:02= Squadre in campo per il secondo tempo

Ore 19:00= Ancora Sassuolo negli spogliatoi. Parole più che di rimprovero, ma di conforto per i neroverdi. Oggi EDF ha fatto un errore, voler giocare a viso aperto contro una squadra davvero esagerata per il Sassuolo di oggi

Ore 18:48= Fine primo tempo, partita per questi primi quarantacinque minuti pressoché a senso unico

46′ Un minuto di recupero

45′ Settimo corner per la Juve, devastante la pressione bianconera

43′ RAGUSA BUTTA VIA UNA SUPER OCCASIONE. Sprecone l’attaccante neroverde che butta via una super occasione

42′ Ancora Juve con Khedira che si fa trovare sempre pronto, l’uomo in più per Allegri

41′ Botta per Bonucci che esce dal campo per poi rientrare senza gravi conseguenze

39′ Khedira, la fame del giocatore bianconero che vuole il goal. Conclusione alta sulla traversa

38′ Sassuolo che prova ad attaccare, neroverdi tornati in partita.

33′ ARRIVA IL GOAL CHE ACCORCIA LE DISTANZE LA FIRMA DI ANTEI. Forza ragazzi!

30′ Sassuolo che ora ha accusato il colpo. Dominio bianconero. Il Sassuolo ora prova a difendersi, l’attacco è sparito

26′ 3-0 GOL DI PJANIC. Un autentico tiro al bersaglio, abissale la differenza tra le due squadre con un Sassuolo che deve cercare di limitare i danni

23′ La Juventus è vicina al terzo goal. Khedira solo davanti a Consigli, ma l’arbitro ferma tutto per un fuorigioco molto dubbio.

22′ Si abbassano i ritmi, possesso bianconero nella propria metà campo

17′ Gioco meraviglioso del trio Higuain-Pjanic-Dybala. I bianconeri però sprecano, il punteggio poteva già essere più ampio. La Juve guadagna il quarto calcio d’angolo, ma si conclude con un nulla di che.

17′ Continua a provarci il Sassuolo, però Politano spreca una buona azione agendo con troppa fretta

14′ Se l’attacco neroverde gioca bene, la difesa è da rimproverare. Il duo Higuain-Dybala fa quello che vuole. Bianconeri vicini al terzo goal

13′ Neroverdi che giocano bene, però la capacità della Juve di trasformare in oro ogni occasione punisce il Sassuolo

12′ DUNCAN il Sassuolo continua a giocare in attacco e a fare movimenti interessanti, però i bianconeri sono in vantaggio di due reti

10′ ANCORA HIGUAIN, un lampo e la palla entra, questo giocatore è davvero un fenomeno

7′ Il Sassuolo è vivo, ci prova Ragusa ma il tiro è debole. In occasione del goal bianconero si è vista la differenza di qualità tra le due squadre con Alex Sandro che riesce a scartare facilmente due avversari

6′ VANTAGGIO DELLA JUVENTUS, A RETE HIGUAIN

5′ POLITANO! Ci prova l’attaccante neroverde con un bel tiro, Buffon si salva in corner

2′ fase di studio tra le due squadre, la Juventus prova ad attaccare, Sassuolo non rischia nulla

Inizia la partita, al via Juventus-Sassuolo

ore 17:59= Sassuolo in completo blu, Juventus in maglia bianconera

Ore 17:58= ancora davvero poco, tra poco si inizia. Gli Juventini festeggiano i 5 anni di attività del loro stadio. Clima molto caldo, terreno in perfette condizioni.

Ore 17:30= inizia a riempirsi lo Juventus Stadium, squadre in campo per il riscaldamento

Direttore di gara sarà il Sig. Marco di Bello (Brindisi).

Ore 17:11= ECCO LE FORMAZIONI UFFICIALI

Juventus: Buffon; Chiellini, Bonucci, Benatia; Alex Sandro, Lemina, Pjanic, Kedira, Lichtsteiner; Dybala, Higuain.

Sassuolo: Consigli; Peluso, Antei, Acerbi, Gazzola; Duncan, Pellegrini, Magnanelli, Ragusa, Matri, Politano.

Eusebio di Francesco ha definito la Juventus come una corazzata, ma se la squadra giocherà compatta e con umiltà ci sarà possibilità di fare bene. Per i neroverdi assenti Berardi, Defrel e Sensi.

 

GUARDA ANCHE:
POTREBBE INTERESSARTI:

Riguardo Federico Anarratone

Federico Anarratone
Chi in Liguria tifa Sassuolo? Forse solo lui! Fede è di Genova, folgorato dai colori neroverdi durante un Sampdoria-Sassuolo gara playoff del 2011/12, da quel momento per lui esiste solo la squadra di Piazza Risorgimento.

Potrebbe Interessarti

Chiriches: “Con il Verona grande vittoria, ora concentrati per l’Inter”

Vlad Chiriches ha commentato la vittoria ottenuta dal Sassuolo in trasferta a Verona, nella quale …