giovedì , 26 novembre 2020
Home / Notizie Neroverdi / Italia-Svezia 1-0: gli azzurri superano la fase a gironi, ma che fatica…
foto: gazzetta.it

Italia-Svezia 1-0: gli azzurri superano la fase a gironi, ma che fatica…

Finisce così a Tolosa: Italia Svezia 1-0! Una prestazione incolore per gli Azzurri che con estrema sofferenza conquistano la qualificazione agli ottavi di finale. Una partita giocata molto male da entrambe le squadre che viene risolta da Eder all’ 89esimo grazie a una meravigliosa azione personale.

Il primo tempo viene amministrato molto male dagli Azzurri, che non pressano gli avversari, sbagliano molti palloni e rischiano. Nel secondo l’Italia si sveglia e incomincia ad alzare i ritmi spaventando gli svedesi. La traversa di Parolo è il preludio al trionfo che arriva a solo alla fine dopo 90 minuti di sofferenza.

“Man of the match” sicuramente Eder non solo per il goal, è uno dei pochi Azzurri che corre su ogni pallone.
Il “flop” è Pellé, oggi assolutamente non in giornata, distratto e sempre in ritardo, come tutta l’Italia per l’80% della partita.

Azzurri che possono festeggiare, ma non per molto. Mercoledì 22 giugno ore 21 si affronterà l‘Irlanda, poi la fase ad eliminazione diretta. C’è ancora molto da lavorare, l’avventura non è ancora finita.

foto: gazzetta.it
foto: gazzetta.it

 

Ecco di seguito il tabellino della gara:
Italia (3-5-2): Buffon, Barzagli, Bonucci, Chiellini, Candreva, Parolo, De Rossi(73’Thiago Motta), Giaccherini, Florenzi(85′ Sturaro), Pellé(59′ Zaza), Eder. Allenatore: Conte

Svezia (4-4-2): Isaksson, Johansson, Lindelof, Granqvist, Olsson, Larsson, Ekdal(78′ Lewicki), Kallstrom, Forsberg (78′ Durmaz), Guidetti (85′ Berg), Ibrahimovic. Allenatore: Hamren

Arbitro: Kassai V. (Hun)
Marcatori: 88′ Eder (I)
Ammoniti: De Rossi, Buffon (I), Olsson (S)

GUARDA ANCHE:
POTREBBE INTERESSARTI:

Riguardo Federico Anarratone

Federico Anarratone
Chi in Liguria tifa Sassuolo? Forse solo lui! Fede è di Genova, folgorato dai colori neroverdi durante un Sampdoria-Sassuolo gara playoff del 2011/12, da quel momento per lui esiste solo la squadra di Piazza Risorgimento.

Potrebbe Interessarti

Claud Adjapong

Claud Adjapong chiude al ritorno al Sassuolo: “Esperienza conclusa”

Nonostante sia ancora legato contrattualmente al Sassuolo, Claud Adjapong ha dichiarato concluso una volta per …