sabato , 16 ottobre 2021
Home / Notizie Neroverdi / Il calcio europeo cambia pelle: è nata la Superlega
Superlega
Foto: Fanpage.it

Il calcio europeo cambia pelle: è nata la Superlega

La notte tra domenica 18 e lunedì 19 aprile potrebbe essere una data epocale per il mondo del calcio. Allo scoccare della mezzanotte, infatti, con un comunicato sul proprio sito la Superlega ha annunciato la propria nascita: “Dodici prestigiosi club europei hanno annunciato oggi congiuntamente un accordo per costituire una nuova competizione calcistica infrasettimanale, la Super League, governata dai club fondatori”. Prenderanno parte a questa competizione tre squadre italiane (Juventus, Milan e Inter), sette squadre inglesi (Liverpool, Chelsea, Arsenal, Tottenham, Manchester City e Manchester United) e tre squadre spagnole (Real Madrid, Barcellona e Atletico Madrid). A queste squadre se ne aggiungeranno altre tre, che potrebbero essere una tra Bayern Monaco e Borussa Dortmund, Paris Saint Germain, e un’altra squadra ancora sconosciuta.

Leggi anche > Calciomercato Sassuolo: occhi su Fulgini dell’Angers

Cos’è e come funziona

Ma come funziona? Ecco il comunicato sul sito ufficiale: “La Super League è una nuova competizione europea tra 20 club che comprendono 15 club fondatori e 5 qualificati annualmente. Ci saranno due gironi composti da 10 squadre ciascuno, che giocheranno sia in casa che in trasferta. La Super League, riunendo i migliori club e i migliori giocatori al mondo, riuscirà ad offrire un’emozione e un coinvolgimento mai visti prima nel calcio”. I club che aderisconoriceveranno 3,5 miliardi di euro per sostenere i piani di investimento e per assorbire l’impatto della pandemia”.

Ancora non si sa quale sarà la data d’inizio della competizione, ma quando comincerà si creeranno 2 gironi da 10 squadre, con andata e ritorno. Le prime 3 di ogni girone accederanno ai quarti di finale, la quarta e la quinta classificata dei 2 gruppi si giocheranno gli ultimi 2 posti per la fase a eliminazione diretta. Quindi, avanti con quarti di finale e semifinali fino alla finale che si giocherà in gara unica in campo neutro.

Champions League ed Europa League

Con la fondazione della Superlega, le squadre aderenti a questa, molto probabilmente, verranno escluse da Champions ed Europa League (si vocifera che potrebbero essere addirittura escluse dal proprio campionato e i giocatori di queste squadre dalle proprie nazionali). Con l’adesione di Juventus, Milan e Inter alla Superlega, cambia il quadro della lotta all’Europa. Infatti, come riporta Adriano Del Monte, Atalanta, Lazio, Roma e Napoli saranno le quattro squadre che parteciperanno alla prossima Champions League, mentre Sassuolo, Hellas Verona e Sampdoria quelle che parteciperanno alla prossima Europa League.

Unisciti al canale Telegram! 

GUARDA ANCHE:
POTREBBE INTERESSARTI:

Riguardo Martino Cozzi

Appassionato di calcio sin da piccolo. Ha trovato in Canale Sassuolo la redazione su misura per lui nella quale poter coltivare il suo sogno: vivere raccontando il gioco più bello del mondo!

Potrebbe Interessarti

dionisi premio briglia d'oro

Mister Dionisi vince il premio “Briglia d’Oro 2021”

La vittoria della Serie B con l’Empoli ha portato mister Dionisi a sedersi sulla panchina …