sabato , 20 agosto 2022
Home / Notizie Neroverdi / Iachini: “Addio al Sassuolo? Pazienza, ma ho ottenuto risultati importanti”
foto: foxsports.it

Iachini: “Addio al Sassuolo? Pazienza, ma ho ottenuto risultati importanti”

Beppe Iachini torna a parlare. L’ex allenatore neroverde, artefice di un’insperata salvezza e del secondo miglior piazzamento del Sassuolo in serie A si racconta ai microfoni della Gazzetta dello Sport, rivelando qualcosa sulla sua esperienza emiliana.

Un arrivo, il suo, che ha risollevato le sorti della squadra nella scorsa stagione: “Quando sono arrivato eravamo in piena lotta salvezza, penultimi. C’era preoccupazione, paura. Nel gruppo era entrata l’insicurezza. Invece abbiamo finito undicesimi, battendo strada facendo anche fuori qualche grande”.

Leggi anche > MISSIROLI GIOCHERA’ NELLA SPAL

Un po’ di rammarico per quell’addio c’è: “Pazienza, avevamo idee diverse. Così va il calcio. Però sono già pronto a ripartire. Dopo tanta gavetta, dopo quattro promozioni in serie A e tante salvezze vorrei lottare almeno una volta per conquistare un posto in Europa. Ho ottenuto risultati importanti cambiando moduli. Non sono legato a uno schema ma alle caratteristiche dei calciatori che ho a disposizione. Ho sempre pensato che questa la sia filosofia giusta per un allenatore”.

E, infine, il Cagnaccio fa un riferimento a Mimmo Berardi: “È un ragazzo d’oro. Serio, disciplinato. Un talento frenato negli ultimi tempi da alcuni problemi fisici. Berardi sarà importante per il Sassuolo e magari per la nazionale. L’importante è che stia bene”.

Leggi anche > UFFICIALE L’ARRIVO DI MANUEL LOCATELLI

GUARDA ANCHE:
POTREBBE INTERESSARTI:

Riguardo Giuseppe Guarino

Giornalista beneventano ma neroverde, mancino e grafomane. Sempre attento a tutto ciò che gli cambia attorno, ma con leggerezza. Prova a dare la sua visione sul mondo del Sassuolo

Potrebbe Interessarti

Luca Barani Under 17

Prima convocazione in Nazionale Under 17 per il terzino Luca Barani

E’ iniziata alla grande la stagione 2022/2023 per Luca Barani: il terzino sinistro classe 2006 …