martedì , 24 novembre 2020
Home / Campionato / I numeri di Sassuolo-Torino 3-3: spettacolare rimonta nella nebbia

I numeri di Sassuolo-Torino 3-3: spettacolare rimonta nella nebbia

Nella nebbia di Reggio Emilia, il Sassuolo fornisce un’altra prestazione convincente e compie la seconda strabiliante rimonta di questa stagione dopo quella di Bologna. Sotto 1-3 contro il Torino, il Sassuolo riesce ad acciuffare un pareggio che, per come si era messa la partita sa tanto di un punto guadagnato invece che di due punti persi. Le reti del Sassuolo sono state realizzate da Filip Djuricic (terzo gol stagionale) con un delizioso colpo di tacco, da Vlad Chiriches con un missile terra-aria finito all’incrocio dei pali, e dal solito Francesco Caputo che realizza di testa il suo quinto gol in altrettante partite.

La squadra di De Zerbi sovrasta i granata nel dato del possesso palla (62% a favore del Sasòl contro il 38% del Torino) e sui passaggi riusciti, ben 633 a 201. Non sorprende, dunque, constatare che i cinque giocatori con più palle giocate sono neroverdi (nell’ordine, Chiriches, Locatelli, Ferrari, Kyriakopoulos e Berardi). L’equilibrio sulle conclusioni dimostra però che il possesso palla neroverde è stato più sterile di quello granata: il Sassuolo ha tirato una sola volta in più del Torino (18 a 17), che è stato però più preciso (12 a 9 i tiri in porta per la squadra di Giampaolo).

Individualmente, il giocatore che ha impegnato di più Sirigu è stato Djuricic con 3 tiri in porta, mentre il giocatore più pericoloso è stato a sorpresa Chiriches, con tre occasioni da gol create. In fase difensiva spiccano invece i recuperi di Ferrari (ben 11), e di Berardi che, con 7 palloni recuperati, condisce l’ennesima prestazione convincente e dimostra la maturazione ottenuta negli ultimi anni, sempre più attento e disponibile ad aiutare i compagni anche in fase di non possesso. Non disponibili, invece, i dati sulle heatmap e sulla distanza percorsa a causa della fitta nebbia.

Leggi anche > GLI HIGHLIGHTS DI SASSUOLO-TORINO 3-3

Quello di ieri sera è il quinto risultato utile consecutivo del Sassuolo, ancora imbattuto in questo campionato (era successo soltanto nella stagione della qualificazione in Europa League, dove i neroverdi persero soltanto alla settima giornata contro l’Empoli), che porta gli emiliani a 11 punti e al secondo posto solitario in classifica in attesa dei match del weekend. Il prossimo impegno è domenica 1 novembre contro il Napoli.

Articolo di Davide Edoardo Fiore.

GUARDA ANCHE:
POTREBBE INTERESSARTI:

Riguardo Davide Fiore

Avatar

Potrebbe Interessarti

Chiriches: “Con il Verona grande vittoria, ora concentrati per l’Inter”

Vlad Chiriches ha commentato la vittoria ottenuta dal Sassuolo in trasferta a Verona, nella quale …