lunedì , 23 novembre 2020
Home / Campionato / Focus on Sassuolo-Empoli: precedenti e curiosità

Focus on Sassuolo-Empoli: precedenti e curiosità

Domenica si torna al Mapei Stadium dove, in pomeridiana, il Sassuolo ospiterà l’Empoli di Giovanni Martusciello con la speranza di conseguire un nuovo risultato positivo dopo il prezioso pareggio ottenuto lunedì scorso al San Paolo di Napoli.

La squadra toscana arriva da un’eliminazione in Tim Cup subita ai tempi supplementari dal cadetto Cesena – prossimo avversario del Sassuolo nella coppa nazionale – e da un momento no in campionato. Nell’ultima giornata, gli azzurri hanno ospitato il Milan al Castellani, perdendo per 1 a 4.

In classifica, gli uomini di Martusciello sono immediatamente dietro al Sassuolo, al diciassettesimo posto con quattro punti di distacco. Pur avendo segnato molto poco quest’anno (solo 7 reti), in attacco la squadra azzurra conta su quattro nomi importanti come Saponara, Maccarone, Gilardino e Pucciarelli.

Leggi anche > BERARDI E IL RITORNO IN CAMPO, UNA STORIA (IN)FINITA?

magnanelli-maccarone-sassuolo-empoli

Quattordici i precedenti tra le due squadre, che si sono affrontate sia in serie A che in serie B. La metà delle volte l’ha spuntata il Sassuolo, mentre l’Empoli ha vinto solo in quattro occasioni. Tre i pareggi. Al Mapei Stadium i neroverdi non hanno mai perso contro i toscani. L’ultima (e unica) sconfitta di casa risale al campionato di serie B 2008/2009, quando un poker degli azzurri – allora allenati da Silvio Baldini – espugnò il Braglia.

Lo scorso anno, dopo la sconfitta del Castellani (1-0 con gol-partita di Maccarone), al Mapei Stadium i neroverdi si imposero per 3 a 2. Partita divertente, con i toscani andati in vantaggio con Zielenski subito dopo l’espulsione di Missiroli. Dopo che Valeri aveva ristabilito la parità numerica espellendo anche Tonelli, gli emiliani furono autori di una rimonta con un super-gol di Berardi e una doppietta di Defrel. Fissò il risultato un rigore per l’Empoli (siglato da Maccarone) ad un quarto d’ora dalla fine.

Leggi anche > VERSO SASSUOLO-EMPOLI, ACERBI: “I GIOVANI HANNO DATO TUTTO”

defrel-berardi-empoli
foto: lapresse

Giovanni Martusciello, alla sua prima esperienza come allenatore di prima squadra, vanta una carriera decennale come collaboratore tecnico degli empolesi. Da giocatore aveva vestito, oltre a quella dei toscani nella mitica cavalcata dalla serie C1 alla serie A, la maglia di squadre importanti come Genoa, Palermo, Cittadella e Catania.

Eusebio Di Francesco, invece, ad Empoli è cresciuto ed ha giocato fino al 1991. Con la formazione toscana ha esordito in serie A e poi in B e C1, prima di passare alla Lucchese. In maglia azzurra il tecnico del Sassuolo conta 102 presenze e tre reti. Da allenatore, ha avuto modo di sfidare otto volte l’Empoli con un bilancio di 4 vittorie, 2 pareggi e 2 sconfitte.

GUARDA ANCHE:
POTREBBE INTERESSARTI:

Riguardo Giuseppe Guarino

Giuseppe Guarino
Giornalista beneventano ma neroverde, mancino e grafomane. Sempre attento a tutto ciò che gli cambia attorno, ma con leggerezza. Prova a dare la sua visione sul mondo del Sassuolo

Potrebbe Interessarti

Chiriches: “Con il Verona grande vittoria, ora concentrati per l’Inter”

Vlad Chiriches ha commentato la vittoria ottenuta dal Sassuolo in trasferta a Verona, nella quale …