mercoledì , 28 ottobre 2020
Home / Campionato / Le altre di A: primo verdetto in coda, Pescara retrocesso e lotta Empoli-Crotone
fonte: repubblica.it

Le altre di A: primo verdetto in coda, Pescara retrocesso e lotta Empoli-Crotone

Mancano cinque giornate al termine di questo campionato e sono dunque solo quindici i punti ancora a disposizione. La vittoria dell’Empoli a San Siro sul Milan per 1-2, oltre a complicare non poco i piani dei rossoneri per il raggiungimento di una posizione valida per l’Europa League, ha decretato la matematica retrocessione in Serie B del Pescara. La squadra di Zeman, nettamente sconfitta in casa (1-4) dalla Roma, che mantiene così un distacco di otto punti dalla vetta, torna dunque in cadetteria dopo una sola stagione.

Questo primo verdetto lascia tuttavia ancora spazio a una lotta salvezza che rimane aperta. Il Palermo è stato travolto per 6-2 da una Lazio che conferma il quarto posto e pare davvero a un passo dalla discesa, mentre il Crotone, pur non favorito dalla vittoria della squadra di Martuscello, ha raccolto un’importante vittoria in rimonta al Ferraris contro la Sampdoria. I pitagorici hanno cinque punti di distacco dai toscani e puntano a vendere carissima la pelle per raggiungere una permanenza in massima serie che avrebbe del miracoloso. Sulle speranze calabresi potrebbe intervenire, seppur indirettamente, proprio il Sassuolo, che domenica prossima sfiderà l’Empoli al Castellani.

fonte: repubblica.it
fonte: repubblica.it

 

Passando invece alla lotta per i piazzamenti validi per l’Europa League, al quinto posto si conferma la sorprendente Atalanta di Gasperini, che ha superato per 3-2 il Bologna, scavalcato in classifica dal Sassuolo. Milan e Inter occupano la sesta e la settima piazza, mentre all’ottava figura la Fiorentina che ha superato in un rocambolesco 5-4 i nerazzurri di Pioli. Nelle zone “di mezzo” della graduatoria si registra la vittoria per 2-1 dell’Udinese sul Cagliari e la vittoria esterna del Torino in casa del Chievo.

La classifica è sempre guidata dalla Juventus, che dopo aver conquistato la semifinale di Champions League ha superato il Genoa per 4-0 e, come accennato, rimane a otto punti dalla Roma di Spalletti. I liguri, fino a qualche settimana fa apparentemente al sicuro malgrado un campionato non esaltante, rischiano di essere risucchiati nella lotta per non retrocedere: sono infatti a 30 punti, uno solo in più dell’Empoli che appare in un buon momento di forma. Destino del Pescara a parte, nulla è ancora scritto, almeno sul fondo della classifica.

 

GUARDA ANCHE:
POTREBBE INTERESSARTI:

Riguardo Massimiliano Todeschi

Massimiliano Todeschi
Giornalista fulminato sulla via di Sassuolo dopo decenni di indifferenza verso il calcio. Miracoli neroverdi.

Potrebbe Interessarti

I numeri di Sassuolo-Torino 3-3: spettacolare rimonta nella nebbia

Nella nebbia di Reggio Emilia, il Sassuolo fornisce un’altra prestazione convincente e compie la seconda …