giovedì , 30 Novembre 2023
diretta sassuolo salernitana
Credits: sassuolocalcio.it

FINALE Sassuolo-Salernitana 2-2: non basta una doppietta di Thorstvedt

Benvenuti sulla diretta di Sassuolo-Salernitana, gara valida per la 12^ giornata di Serie A. Il match è in programma oggi, venerdì 10 novembre, alle ore 18:30 presso il Mapei Stadium di Reggio Emilia. Canale Sassuolo vi racconterà tutte le emozioni del match contro la Salernitana su questa pagina. A seguire, l’ampio post-partita con pagelle, dichiarazioni e commenti. Forza Sasol!

Diretta Sassuolo-Salernitana

diretta sassuolo salernitana

2-2

Unisciti al nostro canale WhatsApp!

20:17 – FINISCE QUI! Il Sassuolo non riesce ad andare oltre il 2-2 contro la Salernitana: la doppietta di Thorstvedt ha rimontato l’iniziale doppio svantaggio di Ikwuemesi e Dia.

80′ – Ammonito anche Thorstvedt.

78′ – Corner del neoentrato Volpato per la testa di Ferrari, che colpisce cadendo all’indietro: tutto facile per Ochoa.

71′ – Doppio cambio nel Sassuolo: fuori Castillejo e Defrel, dentro Laurienté e Volpato.

71′ – Altre proteste del Sassuolo per un presunto fallo di Pirola su Pinamonti: a commettere l’infrazione invece è Toljan, che viene ammonito.

68′ – Fase di gara ad alto tasso di agonismo: la Salernitana ferma spesso per le cattive i giocatori del Sassuolo, che stanno cercando con insistenza il gol del 3-2.

65′ – Bradaric toppa il rinvio e lo manda involontariamente dalle parti di Thorstvedt: sponda per Pinamonti, disturbato da dietro (ma nei limiti di regolamento). Si continua a giocare.

63′ – Boloca non si fida del proprio destro e perde l’attimo per il tiro: il pallone torna sulla sinistra da Castillejo, che guadagna un altro calcio d’angolo.

61′ – PINAMONTI! Apertura di Boloca per Defrel, che pensa per un attimo al tiro ma scodella poi in area per Pinamonti. Molto articolata la torsione del centravanti, che non riesce ad indirizzare la palla verso lo specchio.

60′ – Quarto cambio per la Salernitana: fuori Bohinen, dentro Legowski.

58′ – Il Sassuolo adesso ha una mezz’ora abbondante davanti e tutta l’inerzia a favore: la Salernitana non sta riuscendo a limitare le scorribande offensive neroverdi, specie quelle che hanno luogo sull’out di sinistra.

56′ – Doppio cambio per la Salernitana: escono Ikwuemesi e Tchaouna, entrano Simy e Candreva.

54′ – Ha sempre giocato da trequartista o mezzala offensiva, ma è soltanto da mediano che Thorstvedt sta trovando quella continuità nel gol che gli mancava dall’esperienza al Genk. Lo abbiamo aspettato a lungo, anche perdonato se vogliamo, ma le potenzialità di questo ragazzo non sono mai state in discussione.

52′ – GOOOOOOOOOOOOLLLL SASSUOLOOOOOOOOOO! THORSTVEDT! Il gol era nell’aria ed è arrivato: Vina si sgancia ancora una volta sulla sinistra, cross basso in area piccola, velo di Pinamonti e mancino a botta sicura a superare Ochoa. Un rigore in movimento per il norvegese, che conferma di essere in un momento di grazia.

51′ – ANCORA PINAMONTI! Dopo la sforbiciata di qualche istante fa, l’arciere di Cles se la sposta sul destro e calcia con potenza sul primo palo. Ochoa la controlla uscire, non lontana dall’incrocio dei pali più vicino.

49′ – PINAMONTI! Cross chirurgico di Castillejo, l’ennesimo, per Pinamonti: inserimento in spaccata del centravanti e deviazione alta. Sembrava esserci il tocco di Bradaric da dietro, si ripartirà invece con una rimessa dal fondo.

48′ – Stop e tiro di Coulibaly: palla alta. Consigli rilancia velocemente: non c’è tempo da perdere per il Sassuolo.

46′ – INIZIA LA RIPRESA! C’è un cambio nella Salernitana: fuori Daniliuc, dentro Bradaric.

19:17 – FINE PRIMO TEMPO! Sassuolo e Salernitana vanno al riposo sull’1-2: ai gol di Ikwuemesi e Dia ha risposto Thorstvedt. Sassuolo che paga le solite dormite difensive, ma quantomeno i neroverdi si sono resi pericolosi più volte dalle parti di Ochoa.

45+1′ – TCHAOUNA! Dopo l’assist per Dia, il numero 33 vuole il gol: incursione sul passaggio di Ikwuemesi e diagonale che termina in fallo laterale. Ma che rischio per il Sassuolo, a pochi secondi dall’intervallo.

45′ – Contatto dubbio in area tra Mazzocchi e Berardi: per Ghersini e per il VAR non ci sono gli estremi per il rigore, semplice scontro di gioco.

45′ – Ikwuemesi colpisce con il braccio alto Erlic: è per l’autore dello 0-1 il primo giallo di giornata.

43′ – BOLOCA! Ad un passo da un gol fotocopia di quello al Bologna, il mediano numero 24 del Sassuolo: il diagonale stavolta sfila di un niente alla destra di Ochoa.

41′ – Quarto gol con la maglia del Sassuolo per Thorstvedt, che ha segnato la prima rete proprio contro il club campano ad ottobre 2022 in Sassuolo-Salernitana 5-0.

39′ – L’inerzia adesso è dalla parte del Sassuolo: la smorza Vina con un rasoterra fuori di diversi metri.

37′ – PALO DI PINAMONTI! Sassuolo ad un passo dal clamoroso pareggio! Destro a giro del limite dell’area che si stampa sul palo più lontano!

36′ – GOOOOOOOOOOOLLL SASSUOLOOOOOO! THORSTVEDT! E’ ancora il norvegese a gonfiare la rete con il più facile dei tap-in sulla torre di testa di Defrel. Bello anche il suggerimento di Berardi sul secondo palo.

35′ – Corner di Castillejo liberato dalla difesa della Salernitana: Boloca riparte da Consigli per evitare guai peggiori.

33′ – Adesso la Salernitana sta coprendo quasi interamente sotto la linea della palla, ma il Sassuolo riesce a trovare qualche spazio: troppo altruista qui Berardi, che ha appoggiato a Pinamonti quando poteva andare con la soluzione personale.

31′ – Altra azione sull’asse Tchaouna-Dia, ancora poco leggibile da parte del Sassuolo: stavolta il suggerimento è un pelo troppo lungo e muore oltre la linea di fondo.

29′ – BERARDI! Thorstvedt serve centralmente Berardi: il pallone si alza e Mimmo lo colpisce di mezzo esterno, mancando il palo di pochi centimetri.

28′ – Ottimo lavoro di Castillejo e Pinamonti,, che apparecchiano per il cross di Vina, troppo addosso ad Ochoa. Berardi non ha attaccato il primo palo e il portiere messicano ha avuto vita facile in presa bassa.

26′ – Scontro duro tra Vina e Maggiore: l’uruguaiano si è allungato palla ed è entrato in ritardo sul centrocampista ex Spezia. Nessun provvedimento di Ghersini: si riparte con una rimessa per il Sassuolo.

24′ – Ferrari fa scorrere il pallone ed è fortunato a ricevere il fischio a favore: Ikwuemesi ha ben altra cilindrata e lo avrebbe sverniciato in accelerazione.

22′ – Il Sassuolo ha ripreso il comando delle operazioni: adesso Defrel cerca un mancino dei suoi, murato dalla Salernitana. Castillejo punta per l’ennesima volta Maggiore, guadagnando un corner.

21′ – Cross tagliato di Castillejo per Pinamonti, che non può arrivare: neanche Defrel riesce a controllare il pallone, che ha preso velocità al momento del rimbalzo sul terreno di gioco.

19′ – Il Sassuolo sembra su un altro pianeta: gioca in maniera sconnessa, con le solite linee di passaggio prevedibili. Siamo ad un quarto di partita ma il risultato è già una mezza sentenza.

18′ – Reazione rabbiosa del Sassuolo: cross di Vina, la palla resta vagante al limite dell’area ma è la Salernitana a conquistarla. Troppo irruento qui Defrel, che commette fallo su Maggiore.

17′ – RADDOPPIO SALERNITANA! Notte fonda per il Sassuolo: Tchaouna supera Vina e imbuca per Dia, che si fa trovare tra Ferrari e Thorstvedt, stoppa e scarica un destro terrificante sotto la traversa.

15′ – La Salernitana chiede un fallo per l’intervento di Defrel su Coulibaly, il Sassuolo non ne approfitta con l’imbucata per Pinamonti.

10′ – CASTILLEJO! Risponde il Sassuolo con lo spagnolo: lancio di Berardi per Castillejo, che colpisce al volo trovando la pronta opposizione di Ochoa. Né Pinamonti né Defrel arrivano sulla ribattuta.

9′ – Come a Torino, il Sassuolo parte dallo 0-1 ed è costretto a rincorrere.

5′ – SALERNITANA IN VANTAGGIO! Solita partenza ad handicap del Sassuolo: Ikwuemesi parte sul filo del fuorigioco, tenuto in gioco da Vina. L’attaccante granata sfrutta il buco lasciato dalla salita di Erlic per presentarsi davanti a Consigli e trafiggerlo sotto le gambe. Non c’è fuorigioco, com’era sembrato in presa diretta.

4′ – Buon approccio alla partita da parte del Sassuolo, che sta aggredendo alta la Salernitana.

2′ – Primo angolo per il Sassuolo: cross di Castillejo deviato in corner. Alla battuta va Berardi, che cerca per due volte il primo palo: la Salernitana libera in qualche modo.

1′ – INIZIA SASSUOLO-SALERNITANA! Primo possesso per la Salernitana.

18:23 – Squadre negli spogliatoi, a breve il fischio d’inizio del primo anticipo della 12esima giornata.

18:02 – La Salernitana è l’unica squadra ancora a secco di vittorie in Serie A: i granata sono ultimi in classifica con 4 punti e “vantano” il secondo peggior attacco con 6 gol, praticamente uno ogni due partite. Peggio della Salernitana ha fatto solo l’Empoli con sole quattro reti, una delle quali servita proprio a battere i granata nello scontro salvezza del 27 settembre scorso.

17:32 – Il Sassuolo è in un periodo di forma complicato: l’ultima vittoria, tolto il passaggio del turno in Coppa Italia, risale al 27 settembre contro l’Inter. I neroverdi sono ancora fuori dalla zona retrocessione ma devono ottenere i punti più per il morale che per la classifica.

17:26 – Diramate le formazioni ufficiali di Sassuolo-Salernitana: Dionisi lascia in panchina Bajrami e Laurienté a beneficio di Castillejo e Defrel, che hanno un’occasione da titolari. Confermato Thorstvedt in mediana dopo il gol di Torino: farà coppia con Boloca. Riproposto in blocco anche il quartetto difensivo visto lunedì all’Olimpico: ancora panchina per Viti e Tressoldi.

Tabellino Sassuolo-Salernitana

SASSUOLO-SALERNITANA 2-2

Reti: 5′ Ikwuemesi (SAL), 17′ Dia (SAL), 36′ e 52′ Thorstvedt (SAS)

SASSUOLO (4-2-3-1): Consigli; Toljan, Erlic, Ferrari, Vina; Boloca, Thorstvedt; Berardi, Defrel (71′ Laurienté), Castillejo (71′ Volpato); Pinamonti (81′ Mulattieri).

A disposizione: Pegolo, Cragno, Missori, Pedersen, Viti, Tressoldi, Racic, Bajrami, Lipani, Ceide.

Allenatore: Alessio Dionisi.

SALERNITANA (4-3-2-1): Ochoa; Mazzocchi, Fazio, Daniliuc (46′ Bradaric), Pirola; Coulibaly, Bohinen (60′ Legowski), Maggiore (83′ Martegani); Tchaouna (56′ Candreva), Ikwuemesi (56′ Simy); Dia.

A disposizione: Fiorillo, Costil, Sambia, Gyomber, Lovato, Kastanos, Botheim, Stewart.

Allenatore: Filippo Inzaghi.

Arbitro: Sig. Ghersini di Genova.
Assistenti: Sig. Lo Cicero di Brescia e Sig.ra Trasciatti di Foligno.
IV Uomo: Sig. Sacchi di Macerata.
VAR: Sig. Meraviglia di Pistoia.
AVAR: Sig. Mazzoleni di Bergamo.

Ammoniti: 45′ Ikwuemesi (SAL), 71′ Toljan (SAS), 80′ Thorstvedt (SAS)
Espulsi:

Note:

Formazioni ufficiali Sassuolo-Salernitana

SASSUOLO: Consigli; Toljan, Erlic, Ferrari, Vina; Boloca, Thorstvedt; Berardi, Castillejo, Defrel; Pinamonti.

SALERNITANA: Ochoa; Mazzocchi, Fazio, Daniliuc, Pirola; Coulibaly, Bohinen, Maggiore; Tchaouna, Dia, Ikwuemesi.

I precedenti tra Sassuolo e Salernitana

Sassuolo-Salernitana conta un totale di 11 precedenti tra Serie A, B, Coppa Italia e Supercoppa di C1. 6 sono le vittorie neroverdi, 4 quelle granate e un solo pareggio.

In casa Sassuolo, il bilancio è di 4 pareggi e una vittoria granata, risalente alla finale di andata di Supercoppa di C1 2007-2008. Il Sassuolo vinse ai rigori al ritorno.

Bomber dell’incontro sono Alessandro Noselli e Andy Selva, con tre reti a testa.

Dionisi ha sfidato 8 volte la Salernitana, vincendo la metà delle gare, perdendone tre e pareggiando una volta. In 6 incontri contro il Sassuolo, Inzaghi ha vinto una sola volta. Uno anche il pareggio, 4 le sconfitte. Il bilancio tra i due è in perfetto equilibrio: un pareggio e una vittoria per parte.

Gli highlights dell’ultima volta

L’ultima Sassuolo-Salernitana si è disputata il 2 ottobre 2022, valida per la giornata numero 8 dello scorso campionato. Il Sassuolo si impose per 5-0 coi gol di Laurienté, Pinamonti, Thorstvedt, Harroui e Antiste. Ecco gli highlights di quella partita:

Le probabili formazioni di Sassuolo-Salernitana

SASSUOLO (4-2-3-1): Consigli; Toljan, Erlic, Ferrari, Vina; Boloca, Thorstvedt; Berardi, Bajrami, Laurienté; Pinamonti.

A disposizione: Cragno, Pegolo, Missori, Pedersen, Viti, Tressoldi, Racic, Lipani, Volpato, Castillejo, Defrel, Ceide, Mulattieri.

Allenatore: Alessio Dionisi.

Ballottaggi: Ferrari-Viti-Tressoldi 50%-25%-25%, Thorstvedt-Racic 60%-40%, Bajrami-Castillejo 55%-45%.

SALERNITANA (4-3-2-1): Ochoa; Mazzocchi, Gyomber, Pirola, Bradaric; Coulibaly, Bohinen, Maggiore; Candreva, Tchaouna; Dia.

A disposizione: Costil, Fiorillo, Sambia, Lovato, Fazio, Bronn, Daniliuc, Legowski, Martegani, Kastanos, Botheim, Stewart, Ikwuemesi.

Allenatore: Filippo Inzaghi.

Ballottaggi: Gyomber-Fazio 55%-45%, Bohinen-Legowski 55%-45%, Maggiore-Ikwuemesi 55%-45%.

L’arbitro di Sassuolo-Salernitana

Sarà il Sig. Davide Ghersini, della Sezione AIA di Genova, l’arbitro di Sassuolo-Salernitana, gara valida per la 12^ giornata di Serie A in programma venerdì 10 novembre alle 18:30. I due assistenti saranno il Sig. Alessandro Lo Cicero, della Sezione di Brescia, e la Sig.ra Tiziana Trasciatti, della Sezione di Foligno. Il IV Ufficiale sarà il Sig. Juan Luca Sacchi, della Sezione di Macerata. Al VAR ci sarà il Sig. Francesco Meraviglia, della Sezione di Pistoia, coadiuvato dal Sig. Paolo Mazzoleni, della Sezione di Bergamo.

Sassuolo-Salernitana in tv

Sassuolo-Salernitana sarà trasmessa  su Dazn. La partita sarà visibile a partire dalle ore 18.30, mentre il collegamento inizierà alle 18.00. La telecronaca della gara è affidata a Alessandro Iori con Stefan Schwoch nel ruolo di commentatore tecnico.

GUARDA ANCHE:
POTREBBE INTERESSARTI:

Riguardo Gabriele Boscagli

Appassionato di calcio e di sport in generale, ho deciso di condividere la passione per il Sassuolo e per la scrittura con Canale Sassuolo. In redazione curo la sezione del settore giovanile. Per contattarmi, scrivere a settoregiovanile@canalesassuolo.it.

Potrebbe Interessarti

infortunio viti sassuolo

Sassuolo, altro infortunio per Viti: lesione ai flessori della coscia sinistra

Altro infortunio per Mattia Viti nel giro di poche settimane. Dopo la lesione all’adduttore destro rimediata a …