domenica , 26 gennaio 2020
Home / Settore Giovanile Sassuolo / Primavera Sassuolo / FINALE – Primavera, Sassuolo-Pescara 2-1
Diretta Primavera Sassuolo-Pescara

FINALE – Primavera, Sassuolo-Pescara 2-1

Benvenuti alla diretta testuale di Sassuolo-Pescara, gara valevole per la 7^ giornata di andata del Campionato Primavera 1. Il match è in programma sabato 2 novembre alle 17 al “Ricci” di Sassuolo.

diretta sassuolo-frosinone

LA CRONACA

18.48 FINISCE QUI! Il Sassuolo ribalta il Pescara e porta a casa la prima vittoria in campionato: decidono i gol di Aurelio e Marginean.

90+3′ Bartoli punta il diretto marcatore, va sul destro e mira il secondo palo: Sava si distende e mette in angolo. Il Sassuolo sta chiudendo in attacco la partita.

90+1′ Siamo nel primo dei quattro minuti di recupero e Ripamonti è appena andato ad un passo dal 3-1 che avrebbe chiuso il match: ancora una volta, l’attaccante è lanciato in corsa verso la porta di Sava. Sulla destra accorre anche Oddei, ma Ripamonti non lo serve concludendo verso la porta e guadagnando solo un angolo.

90′ Che parata di Vitale! Un calcio di punizione di Camilleri rimbalza in area senza trovare alcuna deviazione, il nostro portiere è reattivo nel deviare la palla in angolo all’ultimo istante.

90′ La partita si è invertita: ora è il Sassuolo a non uscire più dalla metà campo difensiva.

88′ Ammonito anche Aurelio. Turrini manda in campo Shiba per Pellegrini.

86′ Ammonito Ripamonti, che viene tenuto fuori dal campo dall’arbitro per il calcio di punizione seguente. Situazione surreale.

81′ Una sostituzione per il Pescara e due per il Sassuolo: fuori Diambo per Blanuta per gli ospiti, in campo Artioli e Bartoli per Saccani e Marginean nel Sassuolo.

80′ GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOLLLLLL SASSUOLO! Dal dischetto, Marginean incrocia con il destro trovando l’angolino. Sava intuisce ma non evita la rimonta neroverde.

79′ RIGORE PER IL SASSUOLO! Che giocata di Ripamonti: l’ex Renate se ne va sulla sinistra a Mané con un elegante velo, il numero 5 biancazzurro ritorna con eccessiva veemenza sull’attaccante stendendolo in area.

74′ Marginean rimette in mezzo un calcio di punizione dalla trequarti, ma non è abbastanza preciso e il suo piatto al volo termina alto sulla traversa.

72′ Il Pescara ci prova con Masella dalla distanza, tiro fuori misura. Ora il Sassuolo è alla ricerca del vantaggio.

69′ Primo cambio anche per il Sassuolo: Turrini toglie Bourabia e fa spazio al 2002 Ripamonti.

68′ Cambio nel Pescara: fuori Sarr, dentro Pina Gomes.

67′ GOOOOOOOOOOOOOOOLLL SASSUOLO! Pareggio meritato del Sassuolo con uno dei suoi uomini migliori, Giuseppe Aurelio: è suo il colpo di testa vincente su calcio d’angolo.

64′ Doppia occasione per il Sassuolo! Prima un cross di Bourabia mette in difficoltà Sava, poi Marginean insacca ma precedentemente l’arbitro ha segnalato un altro fallo in attacco di un giocatore del Sassuolo.

63′ Il Sassuolo sta chiudendo il Pescara nella propria metà campo: si prospetta un’ultima mezz’ora di attacco per i neroverdi, che devono fare punti a tutti i costi.

58′ E’ un gol pesantissimo, quello degli ospiti, che non avevano dato segno di poter impensierire i neroverdi in questi primi frangenti di secondo tempo.

57′ GOL PESCARA! Dal calcio d’angolo seguente, Mané raccoglie una palla vagante e la scaraventa in rete battendo Vitale. Vantaggio ospite.

56′ Incredibile svarione difensivo di Steau, che regala palla a Chiarella a 25 metri dalla porta: serve un grande recupero difensivo di Pilati per mandare la palla in angolo.

53′ Primo sussulto per la porta di Sava: un rinvio errato di un difensore del Pescara mette la palla sul piede di Pellegrini, che impegna a terra il portiere biancazzurro.

48′ Oddei guadagna caparbiamente un calcio d’angolo da destra: alla battuta va Bourabia, che trova Pilati sul primo palo ma il difensore liscia la conclusione in mezza rovesciata.

46′ Inizia il secondo tempo! C’è un cambio nel Pescara: fuori De Marzo, dentro Mercado.

17.45 In perfetto orario, e senza minuti di recupero, termina il primo tempo di Sassuolo-Pescara Primavera, partita ancora ferma sullo 0-0: risultato giusto, nonostante i neroverdi abbiano cercato con insistenza, negli ultimi dieci minuti di frazione, di andare alla pausa con un gol di vantaggio.

45′ Bourabia gira intorno al diretto marcatore cercando Saccani sul secondo palo, scattato alle spalle del difensore sul filo del fuorigioco: Sava arriva con una frazione di secondo d’anticipo sulla palla e sventa il pericolo.

44′ Bourabia mette a terra un campanile, si sistema la palla sul destro e tira: altra conclusione da dimenticare.

43′ Il Sassuolo insacca con Aurelio, ma l’arbitro vede un fallo di Marginean sulla sponda di testa precedente. Decisione discutibile, ma il risultato è sempre fermo sullo 0-0.

41′ Steau, dai 40 metri, non vede alcun compagno libero e tenta la fortuna con il mancino, senza trovarla: palla alta.

38′ Buona discesa sulla fascia di Chiarella, che reclama un calcio di rigore per una presunta spinta di Bellucci: tutto regolare per l’arbitro, neanche la panchina del Pescara protesta granché.

36′ Altra occasione colossale per Marginean: Bourabia mette in mezzo una punizione interessante che trova Nagy sul secondo palo, lo slovacco si porta la palla sul destro e trova il centrocampista rumeno sul primo palo, che calcia fuori a botta sicura.

33′ Saccani va sul fondo passando in mezzo a due avversari e cercando Pellegrini: la difesa abruzzese spazza verso il solo Bourabia, il cui mancino è decisamente fuori misura.

31′ Il Pescara ha il predominio territoriale, ma il Sassuolo si difende bene affidandosi al gioco di sponda di Pellegrini, autore di una buona prestazione finora.

28′ Che occasione per Marginean! Il rumeno attacca il secondo palo sul potente cross basso di Aurelio: la palla attraversa tutta l’area piccola e il numero 7 non conclude neanche a rete, non aspettandosi arrivare la sfera.

26′ Scucchiaiata di Martella per Chiarella, che rientra sul sinistro trovando la fondamentale opposizione di Pilati. Nel capovolgimento di fronte, Pellegrini guadagna un calcio di punizione sulla trequarti offensiva.

22′ Calcio di punizione pericoloso per il Pescara: si incarica della battuta De Marzo, che cerca il secondo palo senza trovare alcun compagno. Il Sassuolo può ripartire.

20′ Aurelio stecca il tempo di intervento e lascia partire Chiarella sulla fascia, che impegna severamente Vitale, costretto a distendersi per bloccare la sfera.

17′ Duro contrasto tra Bellucci e Masella nel quale ha la peggio il centrocampista pescarese: l’azione prosegue.

16′ Oddei cerca di riscattarsi dopo qualche scelta tecnica discutibile: il numero 9 prende palla, si accentra e tira col mancino ma senza centrare la porta.

13′ Aurelio è molto attivo in questo primo quarto d’ora di gioco: lanciato in profondità da Bourabia, il terzino mette in mezzo un pallone invitante per Oddei, che non arriva per un soffio sul pallone.

11′ Azione confusa del Sassuolo sulla fascia destra in zona d’attacco, con la palla che arriva improvvisamente sul secondo palo verso Aurelio, il quale non inquadra lo specchio anche a causa di una deviazione di un difensore del Pescara.

9′ Dopo un buon inizio del Sassuolo, il Pescara sta prendendo campo e impegna per la prima volta Vitale con un colpo di testa di Chiarella. Il portiere classe 2002, all’esordio in campionato dopo la partita in coppa, è attento e blocca a terra.

5′ Aurelio si libera del diretto marcatore con una sportellata regolare e crossa basso nel mezzo: Oddei arriva in controtempo all’appuntamento con il tiro e conclude senza mordente.

2′ Una sponda di Oddei dà il via alla ripartenza del Sassuolo, che si conclude con un mancino velenoso di Aurelio che sibila di pochi centimetri alla sinistra del palo difeso da Sava.

1′ Inizia la partita! Il primo possesso è per il Sassuolo, che attaccherà dalla destra alla sinistra rispetto alla tribuna centrale del Ricci.

16.52 Le squadre sono rientrate negli spogliatoi: a breve l’inizio della partita.

16.39 Quella di oggi contro il Pescara è una partita da vincere a tutti i costi, come affermato dallo stesso mister Turrini subito dopo il 2-1 con la Juventus di sette giorni fa: il Sassuolo occupa l’ultimo posto in classifica con un solo punto, quello guadagnato nel 3-3 con l’Empoli. In settimana è arrivata anche l’eliminazione dalla Coppa Italia per mano del Bologna.

16.26 C’è anche Mehdi Bourabia nella formazione titolare scelta quest’oggi da mister Francesco Turrini, che dovrebbe avere varato anche un cambio di modulo: rispetto al consueto 4-3-3 si dovrebbe essere passati al 3-5-2, data la presenza in distinta di ben tre difensori centrali (Bellucci, Nagy e Pilati).

Il tabellino

SASSUOLO-PESCARA 2-1

RETI: 12’st Mané (P), 22’st Aurelio (S), 35’st rig. Marginean (S).

SASSUOLO (3-5-2): Vitale; Nagy, Pilati, Bellucci; Saccani (36’st Bartoli), Marginean (36’st Artioli), Steau, Bourabia (24’st Ripamonti), Aurelio; Oddei, Pellegrini (43’st Shiba).

A disposizione: Vitiello, Midolo, D’Alessio, Pinelli, Simonetta, Mercati, Ahmetaj, Laghi.

Allenatore: Francesco Turrini.

PESCARA: Sava, Martella, Quacquarelli, Camilleri, Mané, De Marzo (1’st Mercado), Tringali, Masella, Sarr (23’st Pina Gomes), Diambo (36’st Blanuta), Chiarella.

A disposizione: Radaelli, D’Angelo, Cipolletti, Renzetti, Zinno, Afri.

Allenatore: Nicola Legrottaglie.

Arbitro: Sig. Angelucci di Foligno.
Assistenti: Sig. Cravotta di Città di Castello e Sig. Carpi Melchiorre di Orvieto.

Ammoniti: 41’st Ripamonti (S), 43’st Aurelio (S)
Espulsi:

GUARDA ANCHE:
POTREBBE INTERESSARTI:

Riguardo Gabriele Boscagli

Gabriele Boscagli
Appassionato di calcio, ha deciso di condividere la passione per il Sassuolo con noi di Canale Sassuolo. In redazione è il pilastro del settore giovanile. Per contattarmi scrivere a settoregiovanile@canalesassuolo.it

Potrebbe Interessarti

Nico Manara

Sassuolo, colpaccio della Primavera a Formello: Lazio stesa 2-0

Continua il buon momento del Sassuolo Primavera, che batte la Lazio a Formello nella prima …