giovedì , 29 ottobre 2020
Home / Notizie Neroverdi / Dell’Orco: “A Sassuolo mi sento valorizzato, il mio idolo è Zanetti”

Dell’Orco: “A Sassuolo mi sento valorizzato, il mio idolo è Zanetti”

Periodo da protagonista per Cristian Dell’Orco, una delle novità positive di questa stagione. Il terzino del Sassuolo si è concesso ai microfoni di gianlucadimarzio.com, rivelandosi a tutto tondo.

Si comincia dalla vita personale: “Sono fidanzato da quattro anni. Francesca vive a Milano, ci mette poco a venirmi a trovare. Lei studia e io gioco. Grazie al calcio ho realizzato tanti sogni, i primi contratti mi hanno permesso di togliermi qualche sfizio. Due estati fa sono andato a Santo Domingo con Francesca: voglio girare il mondo”.

Ma poi ci vuol poco per farlo parlare di calcio: “Sono un giocatore abbastanza fisico e Di Francesco valorizza le mie doti. Qui puntiamo a divertirci e divertire. L’idea è quella di un calcio veloce e verticale. E io così sono davvero valorizzato, perché gioco palla in libertà e sfrutto le sovrapposizioni”.

Leggi anche > TUTTE VOGLIONO DI FRANCESCO

Cristian Dell'Orco

La prossima è con la Lazio, contro la quale Cristian ha esordito in A all’andata: “In famiglia siamo in tanti, papà ha sette fratelli. Mi han fatto una festa bellissima dopo l’esordio con la Lazio in ottobre. Ho duellato con Felipe Anderson: brutto cliente. Ha degli strappi fenomenali. È stata dura contro di lui, ma che giocatore”.

Poi rivela la propria fede calcistica: “La mia è una famiglia nerazzurra. Giocare contro la mia squadra del cuore è stato stupendo. Il mio idolo è ovviamente Zanetti. Una persona eccezionale, i suoi sono valori veri: è il mio esempio, da sempre”.

L’anno scorso la serie B, col Novara, e qualche problema fisico: “A Novara la pubalgia però mi ha spaventato. Ti viene ma non sai quando ti va via. Poi quest’estate sono arrivato a Sassuolo, in agosto mi sono fatto male durante il ritiro”.

Ora, l’obiettivo è rimanere a Sassuolo: Qui si sta da Dio. Ma quest’anno è più dura, l’Europa League ha influito: giocare ogni tre giorni non è semplice”.

Leggi anche > VERSO SASSUOLO-LAZIO, FELIPE ANDERSON: “CI FAREMO TROVARE IN FORMA”

dellorco

credits: gianlucadimarzio.com

GUARDA ANCHE:
POTREBBE INTERESSARTI:

Riguardo Giuseppe Guarino

Giuseppe Guarino
Giornalista beneventano ma neroverde, mancino e grafomane. Sempre attento a tutto ciò che gli cambia attorno, ma con leggerezza. Prova a dare la sua visione sul mondo del Sassuolo

Potrebbe Interessarti

Lukas Haraslin

Sassuolo, un altro giocatore positivo al Covid-19: è Lukas Haraslin

Dopo Jeremy Toljan, salgono a due i casi di positività al Covid-19 nella prima squadra …