lunedì , 19 agosto 2019
Home / Campionato / De Zerbi verso Torino-Sassuolo: “Obiettivo decimo posto, giocherà la squadra migliore”

De Zerbi verso Torino-Sassuolo: “Obiettivo decimo posto, giocherà la squadra migliore”

Siamo alla vigilia del terzultimo atto della Serie A 2018/2019. Torino-Sassuolo sarà il lunch match della 36^giornata e vedrà i neroverdi di mister Roberto De Zerbi al cospetto dei piemontesi, in piena corsa per un posto nelle competizioni europee nella prossima stagione. Queste le parole del tecnico del Sassuolo, tratte dal canale ufficiale del club.

“I nostri avversari di domani sono una squadra forte e cercheremo di fare bene, come prestazione e come risultato. La gara” sottolinea il mister “potrà darci risposte importanti, come del resto tutte quelle precedenti: ci teniamo a chiudere al decimo posto, che per noi sarebbe un piazzamento prestigioso. Metteremo in campo tutte le nostre qualità”.

Sugli obiettivi dell’avversario e della squadra emiliana:Il Torino è affamato, alla ricerca di un piazzamento in Europa League o addirittura in Champions. Quando si parla dei piazzamenti di fine anno bisogna tenere conto che conta anche il calendario e le motivazioni che si possono trovare: oggi affrontare Juventus o Torino o Atalanta non ha lo stesso valore. Siamo arrivati al nostro traguardo, la salvezza, prima di tutto il treno di squadre che ci segue e questo è un risultato importante per il Sassuolo”.

Leggi anche > FOCUS ON TORINO-SASSUOLO: I PRECEDENTI E GLI EX DI GIORNATA

Non sono ancora del tutto sciolte le riserve sulla formazione, anche se De Zerbi fornisce alcuni indizi: “Marlon non è ancora a pieno regime, Locatelli non giocherà dato che ha avuto dei problemi ad inizio settimana, Adjapong ancora non ha i novanta minuti. Farò comunque giocare, domani e nelle altre due partite, la squadra che ritengo più adatta per affrontare l’impegno che ci si presenta. Ribadisco che in questa squadra possono giocare titolari tutti e quasi tutti lo hanno fatto effettivamente, ad eccezione di un paio di effettivi utilizzati poco, purtroppo. C’è chi ha sfruttato bene le occasioni che gli sono state date e chi meno, per colpa di situazioni generali sia per mancata maturità. Domani giocherà una squadra in grado di dare garanzie: non significa vincere per forza o fare una prestazione positiva ma sicuramente cercheremo di giocarcela”.

“Andare a giocare in uno stadio importante contro una squadra che punta a grandi obiettivi è motivante, ma anche noi abbiamo un obiettivo che è il decimo posto” sottolinea di nuovo il mister. Oggi siamo davanti alla Fiorentina ma come valori globali dovremmo essere indietro: dobbiamo crescere molto per migliorarci. Non possiamo sentirci più bravi di altri, ancora non lo siamo”.

Un cenno alla proprietà e al futuro: “Mapei e la famiglia Squinzi hanno costruito qualcosa di importante in una piazza che non ha i numeri di altri contesti, e quello che si sta ottenendo in termini di crescita di squadra, di strutture e di futuro è davvero significativo e dimostra i grandi sforzi fatti dal patron. Ora sta a noi capire come fare uno step in più, per crescere ancora”.

Diversi miei giocatori” conclude De Zerbi “non sono gli stessi che ho conosciuto in ritiro a Vipiteno: ad esempio Ferrari è cresciuto moltissimo sotto diversi punti di vista. Lo stesso vale per Berardi, che è un giocatore completo ad oggi, mentre ad inizio stagione non mi sembrava tale”.

GUARDA ANCHE:
POTREBBE INTERESSARTI:

Riguardo Massimiliano Todeschi

Massimiliano Todeschi
Giornalista fulminato sulla via di Sassuolo dopo decenni di indifferenza verso il calcio. Miracoli neroverdi.

Potrebbe Interessarti

date ufficiali serie a 2019-2020

La Lega pubblica il programma della 1ª e 2ª giornata: gli orari del Sassuolo

La Lega Serie A ha appena ufficializzato il programma delle prime due giornate di campionato: …

Questo sito si avvale di cookie. Se vuoi saperne di più consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. cookie policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi