venerdì , 21 febbraio 2020
Home / Campionato / De Zerbi prima di Juventus-Sassuolo: “Torna Traorè, da valutare Consigli”
Roberto De Zerbi
foto: sassuolocalcio.it

De Zerbi prima di Juventus-Sassuolo: “Torna Traorè, da valutare Consigli”

Roberto De Zerbi, tecnico del Sassuolo, è intervenuto dalla sala stampa del Mapei Football Center per la consueta conferenza stampa della vigilia: domani alle 12.30, i neroverdi saranno ospiti della Juventus all’Allianz Stadium, la diretta di Juventus-Sassuolo sarà trasmessa sul nostro sito.. Queste le dichiarazioni del mister bresciano, raccolte dal nostro Gabriele Gandolfi:

Stimoli per giocare con la Juventus? La affronteremo com’è nostro solito, tenendo però a mente che è la squadra più forte nel nostro campionato. Dobbiamo cercare di fare bene e di fare punti, perché ci servono. La Juve ha qualità in mezzo al campo, sugli esterni, hanno due centrali che costruiscono il gioco con personalità e hanno attaccanti che sanno fare gol sia in azioni individuali che collettive. Difesa a tre per contrastare il trequartista? Forse. Noi siamo in grado di giocare con diversi moduli. Indisponibili? Non rientra nessuno degli infortunati, rivedremo Traorè che era in Coppa d’Africa. Resta da valutare Consigli, che oggi non si è allenato a causa di un problema muscolare. Al suo posto potrebbe giocare uno tra Russo e Turati.

Leggi anche > FOCUS ON JUVENTUS-SASSUOLO

Boga? Le sue caratteristiche le conosciamo tutti: è un giocatore anarchico, gioca per conto suo. Nell’uno contro uno non ha eguali, allargando il confronto anche alle altre squadre. Deve imparare a giocare di più con i compagni, ad alternare la profondità con la palla incontro, ad essere più continuo sia nella partita che nel campionato e ad essere più lucido sotto porta. Sta lavorando molto, è migliorato molto rispetto al Boga che è arrivato l’anno scorso. Cerchiamo di farlo diventare più completo possibile perché è un grande talento.

foto: sassuolocalcio.it

“Arriviamo bene a questo mese impegnativo, vogliamo ritrovare chi manca da tante giornate come Rogerio, che è tornato ad allenarsi in gruppo ma non è ancora pronto. Penso che ci stiamo difendendo abbastanza bene da queste assenze: quando dico che la rosa è competitiva, lo dico basandomi sui fatti. Abbiamo già dimostrato di sapere giocare: abbiamo sicuramente dei margini di miglioramento. Su 10 partite, mi piacerebbe vedere 10 partite giocate come contro il Bologna, la Lazio, la Sampdoria o la SPAL, senza andare incontro a battute a vuoto; se poi ci soffermiamo sulle partite steccate, i motivi non sono solo tecnico-tattici ma anche caratteriali e di gioventù”.

Lazio? Dispiace perché avremmo meritato qualcosa in più: ma se proseguiamo su questa squadra, i punti persi domenica o a settembre con il Parma li recuperiamo in altre partite. Sarri unico a non aver fatto il calciatore professionista? Credo che l’allenatore sia un mestiere diverso dal calciatore: penso che i calciatori che vogliono diventare allenatori dovrebbero togliersi la presunzione di aver giocato ad alti livelli, tirare una riga e imparare a fare un altro mestiere; ma se un allenatore ha fatto il calciatore, allora ha delle percezioni diverse da chi non ha giocato, può arrivare prima alla comprensione di certi aspetti. Ronaldo? Non mi piace parlare dei giocatori degli altri: è chiaro che sia un grandissimo calciatore e che se la giochi con Messi per essere il migliore”.

SEGUICI ANCHE SU INSTAGRAM!

GUARDA ANCHE:
POTREBBE INTERESSARTI:

Riguardo Gabriele Boscagli

Gabriele Boscagli
Appassionato di calcio, ha deciso di condividere la passione per il Sassuolo con noi di Canale Sassuolo. In redazione è il pilastro del settore giovanile. Per contattarmi scrivere a settoregiovanile@canalesassuolo.it

Potrebbe Interessarti

milan-sassuolo arbitro

Arbitro Atalanta-Sassuolo: dirige l’incontro Manganiello di Pinerolo

Sarà il Sig. Gianluca Manganiello della sezione AIA di Pinerolo il fischietto di Atalanta-Sassuolo, gara …

Questo sito si avvale di cookie. Se vuoi saperne di più consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. cookie policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi