mercoledì , 15 luglio 2020
Home / Campionato / De Zerbi dopo Empoli-Sassuolo 3-0: “La più brutta gara della stagione. Colpa mia”
foto: Fox Sports

De Zerbi dopo Empoli-Sassuolo 3-0: “La più brutta gara della stagione. Colpa mia”

Roberto De Zerbi fa mea culpa, il tecnico dei neroverdi al termine della sfida persa per 3-0 contro l’Empoli analizza la sconfitta ai microfoni di Rai Sport, assumendosi la piena responsabilità di quella che lo stesso allenatore definisce “la più brutta gara della stagione”.

Queste le parole di mister Roberto De Zerbi al termine di Empoli-Sassuolo 3-0: “Posso dire che dopo 6-7 mesi conosco pregi e difetti della mia squadra, riesco a captarne gli sbalzi di atteggiamento e oggi contro l’Empoli abbiamo fatto la peggior partita della stagione e siccome sono io l’allenatore di questa squadra, sono io anche il responsabile della sconfitta maturata in campo. Bisogna sempre dare il massimo durante la settimana, altrimenti succede che la domenica fai queste brutte figure, e quando capita bisogna chiedere scusa e andare avanti. Ci troviamo in una posizione di classifica dove forse qualcuno si sente fin troppo tranquillo, a pochi punti davanti a noi ci sono squadre che dobbiamo andare a prendere. La presunzione non fa parte di questa squadra, abbiamo altri problemi, ma oggi siamo entrati in campo poco determinati e con poca cattiveria, allora capita che fai queste brutte figure. Le prime palle gol le abbiamo avute noi, ma non abbiamo avuto la cattiveria sia nel difendere che nell’attaccare e succede che prendi gol. Anche contro la Juve abbiamo perso, ma è stata una gara diversa, questa contro l’Empoli fa più testo”.

GUARDA ANCHE:
POTREBBE INTERESSARTI:

Riguardo Redazione

Avatar
La redazione di Canale Sassuolo è costantemente al lavoro per fornirvi informazioni in tempo reale riguardo al Sassuolo Calcio.

Potrebbe Interessarti

sassuolo-juventus probabili formazioni

Probabili formazioni Sassuolo-Juventus: tornano Berardi e Ciccio Caputo

Un Sassuolo scalato fino all’ottavo posto in classifica riceverà, domani sera, una Juventus che non …