mercoledì , 15 luglio 2020
Home / Campionato / Carnevali dopo Genoa-Sassuolo 2-1: “Noi penalizzati ma ci manca ancora qualcosa”

Carnevali dopo Genoa-Sassuolo 2-1: “Noi penalizzati ma ci manca ancora qualcosa”

La sconfitta maturata al termine di Genoa-Sassuolo, gara assai discussa, ha portato in zona mista dello Stadio Ferraris il direttore generale Giovanni Carnevali, che ha sostituito i giocatori nel compito di commentare la partita.

Leggi anche > LA MOVIOLA DI GENOA-SASSUOLO 2-1

“I nostri giocatori non se la sentono di parlare dopo certe partite” esordisce il dirigente neroverde “e per evitare dichiarazioni a caldo sopra le righe preferisco parlare io a nome della Società”.

Impossibile non accennare alla prestazione dei direttore di gara Irrati: “Non siamo abituati a parlare molto dell’arbitro e delle sue decisioni. Risulta evidente che siamo usciti danneggiati, è chiaro che gli errori ci possono essere ma purtroppo è innegabile che questa sera ce ne siano stati diversi che ci hanno penalizzato”.

Carnevali mette sul piatto gli aspetti positivi visti sul campo: “Abbiamo fatto una buona gara, credo che non meritassimo la sconfitta. Ci è mancato qualcosa nella fase di finalizzazione, ci manca ancora qualcosa per fare il salto. Boga e Caputo hanno giocato a supporto della squadra, l’aspetto del gioco è positivo ma ci è mancato il risultato. Andiamo prima di tutto a fare il processo a noi stessi come è giusto che sia, ma non si può negare che altrettanto determinanti sono state diverse situazioni decise dagli arbitri, su tutte il rigore decretato quando Obiang non ha neppure toccato l’avversario”.

Ultimo cenno alle possibili evoluzioni di mercato delle prossime settimane: “Il merito al calciomercato valuteremo il tutto sulla base degli infortunati, penso a giocatori di valore quali Marlon e Chiriches. Se i tempi di recupero si dovessero allungare vedremo se intervenire, la nostra idea è però quella di non fare nulla, né in uscita né in entrata”.

GUARDA ANCHE:
POTREBBE INTERESSARTI:

Riguardo Massimiliano Todeschi

Massimiliano Todeschi
Giornalista fulminato sulla via di Sassuolo dopo decenni di indifferenza verso il calcio. Miracoli neroverdi.

Potrebbe Interessarti

sassuolo-juventus probabili formazioni

Probabili formazioni Sassuolo-Juventus: tornano Berardi e Ciccio Caputo

Un Sassuolo scalato fino all’ottavo posto in classifica riceverà, domani sera, una Juventus che non …