venerdì , 18 ottobre 2019
Home / Notizie Neroverdi / Berardi, la perla neroverde
foto: foxsports.it

Berardi, la perla neroverde

In passato accostato a tante big come Roma, Juventus e Inter, Domenico Berardi ha definitivamente sposato il progetto Sassuolo ed è ora diventato a tutti gli effetti il leader della squadra.

Trascinatore nella tripletta contro la Samp, lui che nonostante la giovane età (non dimentichiamoci che è un ’94) ha già messo a segno ben 59 reti in Serie A e non ha nessuna intenzione di fermarsi.

Ieri Berardi ha reso meno amara la sconfitta di Roma con la sua doppietta, che lo ha portato in vetta alla classifica marcatori.

A coccolarlo ci hanno pensato il patron Squinzi e il d.s. Carnevali, che in una recente intervista ha affermato come il gioiellino neroverde abbia avuto varie offerte ma che tra lui e il club c’è una tale stima reciproca che si è deciso di continuare assieme per crescere.

Crescere vuol dire fare tanti gol in Serie A e catturarsi le attenzioni del Commissario Tecnico Mancini, perché Berardi la nazionale l’ha già gustata e la rivuole fortemente.

La sua partenza a suon di gol ha scosso la classifica marcatori, dove ora è in prima posizione con alle spalle gente come Lukaku e Cristiano Ronaldo: secondo i bookmakers, grazie a un’analisi offerta da BookmakerBonus.it, la possibilità che Berardi chiuda la stagione da capocannoniere è quotata 18.00. Difficile, quasi impossibile, siamo appena all’inizio, ma perché non sognare? L’anno scorso vinse Quagliarella, che non partiva certo coi favori del pronostico ma ha fatto una stagione eccezionale e aveva una squadra che giocava per lui: può essere che si ripeta la stessa cosa con Berardi?

Domenico Berardi

Quest’anno i favoriti sono Ronaldo e Lukaku, pagati rispettivamente 3 e 4.50, ma Berardi può dire la sua, perché gioca in un ambiente che conosce da anni, in una squadra che si conosce a memoria e che lo appoggia in tutto e per tutto perché sa che è lui la punta di diamante.

Lo stesso Chiriches, neo acquisto ex Napoli, ha lodato pubblicamente il Sassuolo nella sua conferenza stampa di presentazione, facendo gli elogi alla società e al modo di giocare, oltre che all’allenatore De Zerbi, come potete leggere nel nostro articolo.

L’attaccante calabrese ha sempre dimostrato classe, grinta e carattere, e se riesce a continuare il suo processo di crescita controllando alcuni atteggiamenti di nervosismo che troppe volte gli sono costati cari, può aspirare a diventare un top player.

Può il Sassuolo senza le coppe fare una stagione memorabile? Riusciranno i ragazzi di Mister De Zerbi a rialzare la testa dopo il primo tempo orribile di ieri sera? L’attacco è certamente prolifico ma la difesa ha fatto troppi errori e non è sembrata abbastanza coperta dal centrocampo.

Certo, la Roma di Fonseca è in gran forma e ha dato mostra di un calcio spettacolare, come ha sottolineato anche la Gazzetta dello Sport, ma urge cambiare rotta.

Domenico Berardi ha solamente 25 anni, ma le qualità per affermarsi e fare il definitivo salto di qualità tanto agognato le ha tutte, e certamente se lo augurano i tifosi del Sassuolo, che confidano in una pronta alzata di china dei loro beniamini.

GUARDA ANCHE:
POTREBBE INTERESSARTI:

Riguardo Redazione

Avatar
La redazione di Canale Sassuolo è costantemente al lavoro per fornirvi informazioni in tempo reale riguardo al Sassuolo Calcio.

Potrebbe Interessarti

Stemma Nazionale Figc

Sassuolo in Nazionale: il resoconto della pausa di ottobre

Sono tantissimi i giocatori del Sassuolo, tra prima squadra, giovanili e prestiti, ad aver rappresentato …

Questo sito si avvale di cookie. Se vuoi saperne di più consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. cookie policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi