lunedì , 26 ottobre 2020
Home / Notizie Neroverdi / Sassuolo, Chiriches in conferenza stampa: “Qui per il gioco di De Zerbi”
Vlad Chiriches
foto: sassuolocalcio.it

Sassuolo, Chiriches in conferenza stampa: “Qui per il gioco di De Zerbi”

Oggi pomeriggio alle ore 15:30, presso la sala stampa del Mapei Football Center, sono stati presentati alla stampa due nuovi acquisti del calciomercato estivo 2019/2020: si tratta del difensore Vlad Chiriches e del portiere Alessandro Russo. Queste le dichiarazioni dell’ex giocatore del Napoli ai microfoni di SassuoloChannel; qui la presentazione di Russo.

“Sono qui per esprimere il mio miglior calcio e giocare e spero di poterlo fare anche a Roma. Avevo bisogno di questa nuova esperienza calcistica. Il mio modulo preferito? Sono in Italia da quattro anni e posso adattarmi a qualsiasi sistema di gioco. A Napoli non ho giocato quanto avrei voluto, sono qua per fare un buon campionato. Perché il Sassuolo? Ho sentito degli amici e mi hanno detto che è una società forte con un allenatore bravissimo. Inoltre, sono stati loro a volermi fortemente dandomi fiducia”.

Vlad Chiriches sassuolo
foto: sassuolocalcio.it

Molti gol? Ho avuto spesso dei periodi in cui ho segnato molto, anche in Inghilterra e in Romania. Nelle prime due giornate, mi è piaciuto che il Sassuolo vuole sempre giocare la palla. Abbiamo avuto difficoltà l’anno scorso a Napoli per questo motivo. La società ha pensato molto alle mie caratteristiche di impostazione. Centro sportivo? Prima di venire qua, il mio procuratore mi ha fatto vedere la struttura, mi è piaciuta fin da subito”.

GUARDA ANCHE:
POTREBBE INTERESSARTI:

Riguardo Gabriele Boscagli

Gabriele Boscagli
Appassionato di calcio, ha deciso di condividere la passione per il Sassuolo con noi di Canale Sassuolo. In redazione è il pilastro del settore giovanile. Per contattarmi scrivere a settoregiovanile@canalesassuolo.it

Potrebbe Interessarti

berardi lecce-sassuolo 2-2

E se lo avesse convinto Francesca?

Ricordiamo tutti le dichiarazioni estive di lady Berardi, alias Francesca Fantuzzi, che insisteva con il …