giovedì , 13 maggio 2021
Home / Campionato / Le pagelle di Chievo-Sassuolo 1-1: bene Sansone e Duncan, Berardi evanescente
Nicola Sansone
Nicola Sansone (foto: repubblica.it)

Le pagelle di Chievo-Sassuolo 1-1: bene Sansone e Duncan, Berardi evanescente

Facendo il punto dopo il pareggio con il Chievo, la prestazione del Sassuolo è da ritenersi globalmente più che sufficiente. Manca la concretezza sotto porta, problema che pare essere diventato cronico e al quale Di Francesco ha cercato di porre rimedio, almeno oggi, utilizzando tutti gli attaccanti a sua disposizione.

Sansone merita una menzione particolare per il gran gol e il dinamismo che non gli viene mai a mancare. Buona anche la prestazione di Duncan e apprezzabili gli apporti, nel finale, dei neoentrati Politano e Defrel.

Per contro, ancora una volta Berardi ha sostanzialmente disatteso le aspettative non riuscendo mai ad entrare in partita e commettendo alcune leggerezze, specie in fase di copertura, che fanno davvero pensare che questa sia una stagione-no per il talento calabrese.

 

LE PAGELLE DI CHIEVO-SASSUOLO 1-1

Andrea CONSIGLI 6: poco impegnato, non può nulla sul rigore di Birsa, che lo spiazza nettamente.

Sime VRSALJKO 6,5: molto bene nel primo tempo, cala alla distanza ma la prestazione è comunque positiva.

Paolo CANNAVARO 6: tiene, malgrado l’ingresso di Mpoku lo mette spesso sotto pressione.

Francesco ACERBI 6: qualche buona chiusura, guida diversi disimpegni.

Federico PELUSO 5,5: poco efficace sulla fascia, specialmente in fase propositiva. Nel primo tempo rischia di combinare un pasticcio indecoroso su un mancato rinvio.

Simone MISSIROLI 6: buonissimo nei primi 45′, appare più stanco nella ripresa e si propone meno.

Francesco MAGNANELLI 6,5: sempre il capitano. L’ultimo a mollare e il primo a spronare i suoi.

Alfred DUNCAN 6,5: questa sera decisamente in forma, prova anche diverse volte la conclusione e l’assist per i compagni.

  • Domenico BERARDI 5: qualche sprazzo discreto, a dire il vero, lo si vede anche, ma commette anche errori che lo fanno apparire troppo svagato. Domenico, dove sei? (dal 78′ Matteo POLITANO 6: apprezzabili i suoi tentativi di accentrarsi per liberare il sinistro).

Diego FALCINELLI 5,5: la generosità non manca mai ma non riesce a rendersi realmente pericoloso (dal 70′ Marcello TROTTA 5,5: ci si attendeva un impatto diverso sulla partita. Tenta una sola conclusione, largamente a lato).

  • Nicola SANSONE 7: gol da cineteca che però non risulta sufficiente per portare a casa i tre punti. Sempre pericoloso con le sue ormai classiche serpentine (dal 78′ Gregoire DEFREL 6: così come Politano, va riconosciuto il suo tentativo di creare scompiglio).
fonte: repubblica.it
fonte: repubblica.it

 

GUARDA ANCHE:
POTREBBE INTERESSARTI:

Riguardo Massimiliano Todeschi

Massimiliano Todeschi
Giornalista fulminato sulla via di Sassuolo dopo decenni di indifferenza verso il calcio. Miracoli neroverdi.

Potrebbe Interessarti

I numeri di Sassuolo-Juventus 1-3: il Sassuolo gioca, ma a vincere è la Juve

Si ferma a sei la striscia di risultati utili consecutivi per il Sassuolo. I neroverdi, …