domenica , 25 ottobre 2020
Home / Campionato / Verso Genoa-Sassuolo, Consigli: “Mi auguro che sia la partita della svolta”
Andrea Consigli
foto: foxsports.it

Verso Genoa-Sassuolo, Consigli: “Mi auguro che sia la partita della svolta”

Andrea Consigli parla di Genoa-Sassuolo, prossima sfida di campionato che attende i neroverdi domenica pomeriggio a Marassi.

Di fronte ci sarà un avversario difficile: “Storicamente a gennaio cambiano sempre molto, sono arrivati tanti rinforzi a Genova, anche se è andato via Piatek. Sarà una bella partita e noi dobbiamo fare quello che facciamo sempre, con la massima attenzione sulle qualità degli avversari e cercare di imporre il nostro modo di giocare e arrivare ai tre punti. Dobbiamo fare bene a Genova. Abbiamo tutte le qualità per stare più in alto, come per buona parte del girone di andata. Penso che abbiamo dei valori ancora inespressi che ci potranno permettere di lottare fino alla fine e arrivare il più in alto possibile”.

Il Sassuolo vuole vincere: “Vincere significa consolidare la nostra posizione. È una partita alla nostra portata senza sottovalutare l’avversario. Se faremo la partita giusta li metteremo in difficoltà. Mi auguro che sia la partita della svolta, anche a livello di consapevolezza”.

Leggi anche > RIVOLUZIONE IN DIFESA: VIA LEMOS E FERRARI?

Quest’anno si è perso un po’ troppo per strada: “Abbiamo fatto tante partite senza prendere gol ma quando li abbiamo presi sono stati sempre tanti. Siamo una squadra che quando è concentrata è capace di concedere poco agli avversari. Dobbiamo cancellare le partite contro Roma e Atalanta. Dobbiamo ripartire dalle cose buone che abbiamo fatto. Ho molta fiducia nei miei compagni: chi entra fa bene. Il collettivo sa quello che deve fare e fa sì che anche se cambiano gli interpreti la squadra continui per la propria strada”.

Infine, uno sguardo al mercato: “Se troveranno degli innesti che possano cambiare qualcosa ben venga, ma i giocatori bravi li abbiamo in casa. Peluso? Sono contento se rimarrà. Io me lo auguro, è un difensore forte e un uomo che serve nello spogliatoio. È un valore aggiunto per noi”.

Leggi anche > INFORTUNI SASSUOLO: SI FERMA FRANCESCO MAGNANELLI

GUARDA ANCHE:
POTREBBE INTERESSARTI:

Riguardo Giuseppe Guarino

Giuseppe Guarino
Giornalista beneventano ma neroverde, mancino e grafomane. Sempre attento a tutto ciò che gli cambia attorno, ma con leggerezza. Prova a dare la sua visione sul mondo del Sassuolo

Potrebbe Interessarti

I numeri di Sassuolo-Torino 3-3: spettacolare rimonta nella nebbia

Nella nebbia di Reggio Emilia, il Sassuolo fornisce un’altra prestazione convincente e compie la seconda …