sabato , 19 settembre 2020
Home / Le altre di A / SPAL, derby fatale per Semplici: è esonero!
Leonardo Semplici (foo: Mediagol)

SPAL, derby fatale per Semplici: è esonero!

Leonardo Semplici non è più allenatore della SPAL, fatale il KO interno nel derby contro il Sassuolo. Il tecnico paga l’ultimo posto in classifica con solo 15 punti in 23 giornate.

Ecco il comunicato ufficiale:S.P.A.L. srl comunica di aver sollevato dall’incarico di responsabile della prima squadra biancazzurra mister Leonardo Semplici, contestualmente al secondo allenatore Andrea Consumi, al preparatore atletico Yuri Fabbrizzi e ai collaboratori tecnici Rossano Casoni e Alessio Rubicini.

La società ringrazia mister Semplici e il suo staff per il lavoro svolto e i risultati ottenuti in questi anni, risultati che hanno permesso di raggiungere grandi traguardi e riportare la SPAL in Serie A dopo 49 anni”.

L’ex C.T. dell’Italia U21 Luigi Di Biagio è il nuovo mister estense. A lui il duro compito di portare la squadra di Ferrara alla salvezza: “S.P.A.L. srl comunica di aver affidato l’incarico di responsabile della prima squadra biancazzurra a Luigi Di Biagio.

Già Commissario tecnico delle Nazionali Italiane Under 21, con la quale ha ottenuto il bronzo Europeo di categoria nel 2017, e Under 20, ex centrocampista di Roma, Inter, Brescia, Foggia e Nazionale Azzurra, Di Biagio ha firmato un contratto fino al 30 giugno 2020.

Il neo allenatore spallino dirigerà oggi pomeriggio il primo allenamento al Centro Sportivo “GB Fabbri” SPAL, seduta che si svolgerà a porte chiuse.

La conferenza stampa di presentazione di Luigi Di Biagio e del suo staff tecnico si terrà domani, martedì 11 febbraio alle ore 17.30 presso la Sala Stampa del Centro Sportivo “GB Fabbri” SPAL alla presenza di patron Simone Colombarini, del presidente Walter Mattioli e del direttore dell’area sportiva Davide Vagnati. Da parte della società biancazzurra, benvenuto mister Di Biagio“.

 

GUARDA ANCHE:
POTREBBE INTERESSARTI:

Riguardo Federico Anarratone

Federico Anarratone
Chi in Liguria tifa Sassuolo? Forse solo lui! Fede è di Genova, folgorato dai colori neroverdi durante un Sampdoria-Sassuolo gara playoff del 2011/12, da quel momento per lui esiste solo la squadra di Piazza Risorgimento.

Potrebbe Interessarti

Pagamenti online e moneta digitale: le nuove frontiere del futuro

In un mondo sempre più digitalizzato, l’aspetto dei pagamenti e della moneta non poteva sottrarsi …