martedì , 23 Luglio 2024
lecce sassuolo under 18

Sassuolo Under 18, lunedì da dimenticare: l’Hellas Verona vince 4-0

Inizia con una sconfitta il campionato del Sassuolo Under 18 di mister Francesco Pedone, battuto al Sinergy Stadium dall’Hellas Verona nel posticipo del lunedì sera. E’ una sconfitta inaspettata, quantomeno nella misura: il punteggio finale recita 4-0 per gli scaligeri, che vendicano il 3-2 in amichevole con cui i neroverdi si imposero appena due domeniche fa. Pedone schiera dal primo minuto molti giocatori arrivati in estate: da Martey a Negri, passando per Sow, Danciutiu e Cracchiolo, l’ultimo in ordine di tempo. Titolare anche il 2007 Vezzosi, in coppia con Macchioni. All’intervallo si va già sul 3-0 per l’Hellas, che ha legittimato il vantaggio con numerose occasioni da gol: il poker arriva a metà secondo tempo, i neroverdi restano a secco nonostante le reti di Frangella e Lattanzi annullate per fuorigioco.

Quella di oggi è una battuta d’arresto che dovrà essere messa alle spalle per affrontare un campionato sempre più lungo e competitivo come quello Under 18: la seconda giornata di campionato metterà il Lecce di fronte al Sassuolo.

Mister Pedone dopo Hellas Verona-Sassuolo Under 18

Mister Francesco Pedone ha commentato Hellas Verona-Sassuolo in esclusiva ai nostri microfoni: “La prima partita non ci porta tanto bene: anche l’anno scorso a Lecce, sempre il 18 settembre, eravamo partiti con una sconfitta. Un po’ larga nel punteggio a causa di ingenuità nostre: sui primi tre gol abbiamo perso palla noi in mezzo al campo permettendogli di ripartire. Non siamo stati bravi a coprire la profondità e il Verona, che aveva un paio di ragazzi veloci davanti, ci ha punito. Eravamo partiti anche bene, con il piglio giusto: poi dopo il gol siamo usciti dalla partita, dobbiamo capire che non possiamo farlo, bisogna rimanere dentro alla gara. L’età inizia a salire e di conseguenza il livello delle letture fa la differenza. Abbiamo avuto qualche occasione per riaprire la partita e iniettare un po’ di fiducia ma non siamo stati bravi né fortunati nella finalizzazione. Speriamo sia una partita da cui prendere spunto per crescere, ci sono ragazzi che magari hanno bisogno di più tempo ma serve pazienza per portarli ad un livello più alto. Rimbocchiamoci le maniche e prepariamoci per la prossima partita: dai ragazzi voglio che siano positivi e facciano vedere le loro potenzialità”.

Tabellino Hellas Verona-Sassuolo Under 18

HELLAS VERONA-SASSUOLO 4-0

Reti: 11′ e 19′ Soragni, 39′ Vermesan, 62′ Agbonifo.

HELLAS VERONA: Troselj, Doucure (75′ Pegoraro), Bellavigna, Fiori, Pallaro (82′ Marasca), Trevisan (75′ Devoti), Agbonifo, Signorini (82′ Spagnolli), Vermesan, Pavanati, Soragni (C).

A disposizione: Lovato, Zaba, Nuhu, Capitano, Ogomegbunam.

Allenatore: Luigi Pagliuca.

SASSUOLO: Viganò, Crosariol, Martey (70′ Mazzoni), Frangella (C), Macchioni (83′ Piccolo), Vezzosi, Negri (70′ Sandro), Sow (60′ Lattanzi), Danciutiu, Cracchiolo (46′ Mussini), Petito (46′ Anastasini).

A disposizione: Furghieri, Iodice, Fontanini.

Allenatore: Francesco Pedone.

Arbitro: Sig. Albano di Venezia.
Assistenti: Sig. Colucci di Padova e Sig. Monaco di Chieti.

Ammoniti
Espulsi

Note

Segui CS anche su Instagram!

Riguardo Gabriele Boscagli

Deluso dalle big fin dalla giovanissima età, si è affezionato al Sassuolo e non lo ha più lasciato. In redazione è il pilastro del settore giovanile.

Potrebbe Interessarti

scaldaferri sassuolo

CS – Giovanili Sassuolo, colpo per le retrovie: arriva Andrea Scaldaferri

Colpo in entrata per il Settore Giovanile del Sassuolo: come raccolto in esclusiva dalla nostra …