martedì , 26 ottobre 2021
Home / Campionato / Sassuolo-Torino, Alessio Dionisi: “Non possiamo accontentarci di buone prestazioni, serve il risultato”
Sassuolo-Torino, Alessio Dionisi
foto: sassuolocalcio.it

Sassuolo-Torino, Alessio Dionisi: “Non possiamo accontentarci di buone prestazioni, serve il risultato”

In occasione di Sassuolo-Torino, mister Alessio Dionisi ha parlato in conferenza stampa, dicendo la sua sulla gara e sull’atteggiamento che vorrà vedere dai suoi nell’affrontare i granata.

Ancora brucia la sconfitta dell’Olimpico: “Contro la Roma abbiamo fatto bene. Ci resta solo la prestazione e la consapevolezza. Non possiamo accontentarci solo della prestazione, se è buona dobbiamo poi ottenere risultati. Abbiamo fatto buone prestazioni, con la Roma abbiamo giocato meglio che nelle altre due, ma il risultato è stato negativo. Si può sempre migliorare ma davanti abbiamo tanta qualità, abbiamo tanti giocatori bravi. Siamo veramente forti. Si può creare di più o di meno e si può essere più o meno efficaci, anche per meriti degli avversari, come Rui Patricio a Roma”.

Ancora è presto per fare un bilancio: “Un allenatore non può tirare una riga dopo tre partite, dipende da tante cose, dagli avversari, dall’approccio… ci sono tante varianti per fare un bilancio. In questa squadra è cambiato l’allenatore e diversi giocatori, qualcuno è cambiato e ci permette di fare cose diverse. Ad oggi possiamo dire di fare meno possesso palla e più verticalizzazioni, ma è una conseguenza della partita che si crea. Non si può giocare solo con gli attaccanti. Una squadra ha bisogno di equilibrio, si sceglie poi partite per partita. Con partite ravvicinate qualche cambiamento ci potrà essere”.

Leggi anche > I PRECEDENTI, LE STATISTICHE E LE CURIOSITA’ DELLA PARTITA

Sassuolo-Torino, Alessio Dionisi: “Avversario ostico per noi, per come lo fa girare Juric”

L’avversario è veramente di valore: “Il Torino è una squadra forte, con individualità importanti. Viene da un campionato non positivo per i suoi valori e la mano del mister ha cominciato a farsi vedere. Sarà una squadra molto ostica per noi, per come la fa girare il suo allenatore”.

Per Sassuolo-Torino, Alessio Dionisi non ha in mente molti cambi: “Sono tutti disponibili tranne Obiang e Romagna. Rispetto a Roma cambierà qualcosa ma senza stravolgimenti. Io penso sempre una partita alla volta, ci sono più partite ravvicinate e farò delle valutazioni. Della mia squadra mi ha colpito la mentalità. Se l’acquisisce poi la ritrova anche nelle difficoltà. Mi ha sorpreso molto il pubblico del campionato, non eravamo più abituati ad avere la gente allo stadio, ed è la cosa più bella”.

Seguici anche su Instagram!

GUARDA ANCHE:
POTREBBE INTERESSARTI:

Riguardo Giuseppe Guarino

Giornalista beneventano ma neroverde, mancino e grafomane. Sempre attento a tutto ciò che gli cambia attorno, ma con leggerezza. Prova a dare la sua visione sul mondo del Sassuolo

Potrebbe Interessarti

probabili formazioni juventus sassuolo

Serie A, le probabili formazioni di Juventus-Sassuolo: out Djuricic, in dubbio Boga

La 10^ giornata di campionato vede il Sassuolo far visita alla Juventus, match in programma mercoledì 27 ottobre alle …